Google Pixel
Google Pixel è stato un campione di incassi per la compagnia, nonostante il prezzo decisamente alto, ma tanti utenti lamentano errori e problemi sin dal suo lancio

Google rilascia un aggiornamento OTA per risolvere i problemi relativi ai freeze dei Pixel e Pixel XL: sui risultati però la community è contrastante. Sul blog ufficiale dei prodotti Google però molti utenti lamentano che l’update non sia servito a nulla. Altri ancora sostengono che la situazione sia peggiorata dopo l’update.

Il problema più comune è un freeze completo del dispositivo, simile a quello dei Samsung Galaxy S8 e S8+. Gli utenti lamentano sporadici blocchi che possono succedere poche volte in una settimana o più volte al giorno. Non c’è un pattern preciso, ma può capitare in qualsiasi momento e il problema non sembra legato ad un unico aspetto.

Google tenta di risolvere i problemi ai Pixel e Pixel XL, ma gli utenti sono ancora infuriati

Uno dei responsabili della community dei prodotti Google su questo forum ha annunciato un fix disponibile via OTA per i problemi relativi ai freeze. Un aggiornamento “che dovrebbe risolvere molti dei problemi di freeze che sono stati denunciati. L’update è in fase di rollout da oggi“.

Leggi anche:  Google cancellerà automaticamente il backup dei dati dopo 2 mesi di inattività

Purtroppo, come viene specificato nel suo post, “blocchi e problemi relativi alle perfomance dello smartphone  possono dipendere da tanti fattori“. Come specifica un utente “ho avuto blocchi durante chiamate vocali, mentre usavo la fotocamera, o nell’utilizzo di un’app“. Per risolvere l’unica soluzione è effettuare un riavvio forzato tenendo premuto il pulsante di accensione.

In un altro commento, uno degli utenti ha invece lamentato un peggioramento delle performance generali. “Prima dell’update non avevo problemi, dopo l’aggiornamento fastidiosi microblocchi compaiono durante lo scrolling delle pagine o la digitazione“.

Google Pixel e Google Pixel XL sono i due flagship della compagnia, gli “iPhone” del mondo Android. Dovrebbero offrire la piattaforma software e hardware più stabile, nonché l’esperienza utente più sicura e piacevole al mondo. Purtroppo gli smartphone made by Google hanno presentati problemi sin dal lancio, e questo dei freeze è solo l’ennesimo di una lunga lista di problemi più o meno risolti.