Xiaomi Mi Note 3 Phablet
Xiaomi non si ferma più, dopo l’annuncio di Xiaomi Mi 6, sembra imminente anche l’arrivo del suo fratello maggiore, Xiaomi Mi Note 3, un phablet mostruoso che potrebbe arrivare molto presto.

Xiaomi Mi Note 3 continua a far parlare di se. Il prossimo phablet top gamma dell’azienda cinese si mostra oggi in un render ufficioso. Le linee estetiche sembrano riprendere quelle già viste con il predecessore, con qualche novità interessante. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

Ecco l’immagine del render ufficioso

La prima cosa che salta all’occhio è senza dubbio l’importante riduzione delle cornici. L’azienda cinese ha inaugurato questo trend con il Mi Mix, e adesso sembra intenzionata a proseguirlo. Mi Note 3 potrà dunque contare su un’ottimizzazione delle dimensioni generali, pur mantenendo la doppia curvatura del display.

Nonostante questa riduzione delle cornici, Xiaomi sembra voler mantenere il tasto frontale fisico. In tal senso, proprio in questo pulsante sarà integrato un sensore per le impronte digitali. Inoltre, il Mi Note 3 sarà realizzato con una scocca unibody, un mix tra metallo e vetro.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, si parla di un top gamma di primo livello. Dovrebbe infatti esserci un SoC Snapdragon 835, 6 GB di RAM, display da 5.7 pollici QHD. Tutto sarà mosso da Android Nougat (personalizzato con MIUI 9) e alimentato da una batteria da 4.000 mAh.

Il render mostra inoltre la presenza di una doppia fotocamera posteriore per il Mi Note 3. In tal senso, questo modulo fotografico dovrebbe poter contare su sensori da 12 MP e 8 MP. Insomma, non ci resta che attendere la presentazione ufficiale da parte di Xiaomi.