Le tariffe italiane sulla telefonia sono le più economiche e questo dato emerge direttamente dal rapporto di Telecompaper che nel primo trimestre 2017 ha evidenziato come Tim, Wind, Tre e Vodafone offrano sul mercato italiano le tariffe più basse dell’Europa occidentale.In molti si lamentano che le tariffe in Italia siano alte ma considerando che in altri paesi d’Europa si spende almeno il doppio per far fronte ai costi di chiamate e navigazione internet ci si può ritenere davvero fortunati.

Leggi anche: TIM IperGiga Go: minuti illimitati e 30 Giga in 4G a soli 10€

Nella ricerca di Telecompaper sono stati messi a confronto ben 1600 abbonamenti con almeno 1000 minuti di chiamate e 10 GB di traffico internet in 16 diversi paesi d’Europa e a quanto pare proprio grazie alle nuove offerte Tre ci posizioniamo all’ultimo posto nella classifica dei prezzi battendo paesi come la Germania e la Spagna. Un ottimo risultato visto anche che quotidianamente ognuno di noi ha sul proprio smartphone un piano tariffario.

Leggi anche:  Wind: ecco la migliore offerta per acquistare il Samsung Galaxy Note 8

Tim, Vodafone, Wind, Tre: gli operatori più economici d’Europa

Facendo un piccolo conteggio in Italia per avere un’offerta con chiamate e internet compresi si spende in media 18 euro al mese mentre in Europa ben 43 euro. I più cari sono i tedeschi seguiti dai portoghesi e dai greci mentre le tariffe più economiche si trovano in Danimarca, Regno Unito e Finlandia. Sicuramente un ottimo dato che spingerà ancor di più gli operatori di telefonia Tim, Wind, Tre e Vodafone ad abbassare le tariffe ed essere ancor più competitivi.