iPhone 8

Se tutto va come deve andare, il prossimo settembre – o al massimo entro la fine del prossimo autunno – dovremmo scoprire come sarà il prossimo iPhone 8, edizione ultima del melafonino programmata in anticipo per festeggiare il decimo anniversario di quello che può essere considerato il primo smartphone moderno. Apple sta puntando molto su questo device, anche perché la concorrenza ultimamente è spietata e c’è da combattere l’attuale dominio sul mercato di Samsung Galaxy S8.

Per questo motivo a Cupertino stanno cercando di impegnare con il meglio della tecnologia quello che sarà il patrimonio dell’iPhone 8. Nonostante questo, secondo alcuni rumors emersi nelle ultime ore da fonti asiatiche, alcuni uffici della società californiana starebbero guardando già oltre, per la precisione al 2018 quando dovrebbe essere presentato (se dovessero essere rispettate le scadenze) il prossimo iPhone 9.

Le indiscrezioni provenienti dalla Corea del Sud sono talmente certe che si spingono anche nel pronosticare un’intesa che avrebbe del clamoroso, quella di Apple con Samsung per la dotazione di circa 80 milioni di display per la produzione della nona versione del cellulare.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 8: tutte le novità sulla sicurezza raccolte in un video

In particolar modo il brand asiatico si impegnerebbe a donare, per una cifra multimilionaria, due tipologie di schermi OLED: una da 5,28 pollici e l’altra da 6,46 pollici.

Queste notizie, qualora fossero confermate rappresenterebbero una vera e propria rivoluzione all’interno del panorama hi-tech. Intanto, in attesa di scoprire successivi sviluppi, sarà già interessante vedere il prossimo iPhone 8 per scoprire se Apple può competere allo stesso livello di Samsung o se a Cupertino c’è il bisogno di allearsi col diavolo…