google assistant tastiera
Novità introdotta all’evento I/O per Gmail

Google durante il Google I/O 2017 ha annunciato nuove funzionalità per il client Gmail.  Si tratta delle “Smart Reply“, la funzione simile a quelle viste per le app Allo e Inbox. L’azienda di Mountain Wiew sottolinea come la caratteristica principale è l’autoapprendimento volto a rendere sempre più intelligente l’applicazione e in grado di far risparmiare tempo di utilizzo.

Grazie all’utilizzo delle reti neurali, sarà possibile determinare il contenuto delle mail e suggerire in fase di digitazione delle risposte adatte al contesto. Più si utilizzerà l’applicazione, più il sistema sarà in grado di fornire risposte adatte allo stile personale.

Una volta selezionato una risposta generica tra quelle proposte, sarà possibile modificarla a piacimento. L’obiettivo con feature come questa è quella di permettere di far risparmiare tempo all’utente con un chiaro vantaggio sulla produttività generale. Nel caso in cui l’app avesse fornito un messaggio di risposta che si adatta alle esigenze, potrà essere inviato così com’è senza apportare nessuna modifica

Leggi anche:  WhatsApp: i messaggi cancellati si possono recuperare su Android

Smart Reply al momento è in fase di rilascio sui dispositivi Android e iOS limitatamente alla lingua inglese. Nel corso delle prossime settimane il supporto verrà esteso alla lingua spagnola e in seguito a tante altre lingue. Al momento sulla disponibilità per la lingua italiana non ci sono informazioni ma speriamo che possa arrivare nel più breve tempo possibile.