Android Nougat

Che la crescita di Android negli ultimi anni fosse spaventosa, era sotto gli occhi di tutti, ma che addirittura il sistema del robottino verde potesse andare a toccare vette irraggiungibili, non tutti erano pronti a scommettere. Durante la convention Google I/O in scena durante questi giorni in quel di Mountain View, BigG ha dato il la ai lavori concentrati sul sistema operativo per dispositivi mobili partendo proprio da numeri sbalorditivi.

Alla data attuale, i dispositivi che fanno riferimento ad Android sono oltre due miliardi, una cifra che consolida sempre di più il primato mondiale del robottino verde ai danni del rivale di sempre, iOS.

Ma non è tutto. Il conteggio delle utenze è soltanto uno degli elementi in grado di sottolineare la grandezza di Android. Ad esempio, altra cifra rivelante può essere quella delle applicazioni scaricate. Durante gli ultimi dodici mesi sono state installate sui vari device oltre 82 milioni di app provenienti dal marketplace ufficiale Google Play.

Per Android la corsa non finisce qui, anche perché BigG ha pronti nuove funzioni per accrescerne ancor di più il valore. Nel periodo recente, grande linfa vitale, al sistema operativo è infatti accorsa da strumenti secondari, ma di grande rilevanza. Si pensi ad esempio a elementi come Google Foto o Google Drive, piattaforme che hanno colto in pieno le esigenze di gran parte degli utenti.

La convention in scena durante queste ore in California avrà quindi l’obiettivo non di commemorare, ma di raddoppiare. Con un Android mai così forte, il sogno di superare definitivamente Apple può divenire realtà