Il Dipartimento della Salute degli Stati Uniti ha presentato uno studio che ha concluso che il 50,8% degli utenti vivono in nuclei familiari che utilizzano solo i telefoni cellulari o smartphone. Inoltre, questa abitudine sviluppa una predominante tendenza ad abitudini come fumare e bere.

Anche se la ricerca è stata condotta per analizzare l’uso e le differenze tra la telefonia mobile e fissa, lo studio del Dipartimento della Salute ha esaminato le questioni relative al comportamento e agli stile di vita del campione consultato.

Così, si è concluso che il 50,8% della popolazione vive in famiglie che utilizzano i telefoni cellulari solo dopo aver bevuto un buon quantitativo di alcol, rispetto alla metà degli utenti che usano esclusivamente la rete fissa e che ha risposto allo stesso modo ai quesiti sottoposti.

Inoltre, il 18,4% degli utenti di telefonia mobile è fumatore attivo, mentre quelli con fisso sono solo il 12,1%. In compenso, a queste abitudini si aggiunge un 41,5% degli utenti di telefonia mobile che ha seguito le linee guida sull’attività fisica che il governo degli Stati Uniti aveva stabilito nel 2008.

Va notato che lo studio rivela che, negli Stati Uniti, il 39,4% degli adulti più anziani hanno sia un telefono fisso che mobile; mentre solo il 6,5% comunica solo attraverso un telefono fisso. Inoltre, oltre il 70% degli adulti tra i 25 e i 34 anni che vivono in un nucleo familiare utilizzano un solo smartphone. Mentre le famiglie in cui si usano solo i telefoni cellulari sono l’83,7% e condividono l’abitazione con gli amici e non hanno figli.