La nuova CPU Exynos 7872 targata Samsung, caratterizzata da una riduzione dimensionale del 20%

Samsung continua a lavorare per ampliare la propria gamma di processori mobile. L’azienda sudcoreana, stando a quanto emerso oggi, sarebbe in procinto di lanciare il nuovo Exynos 7872. Si tratterebbe di un SoC di fascia media, con tutte le carte in regola per spopolare in questo 2017.

Un SoC di fascia media a 14nm

Realizzato con processo produttivo 14nm FinFET, Exynos 7872 avrà un’architettura Esa-Core. Ci saranno quattro core Cortex-A53 per la gestione dei consumi e due Core Cortex-A73 per le prestazioni. Tutto sarà coadiuvato da una GPU Mali-T830 MP2. Specifiche molto interessanti dunque.

Non a caso, stando ai report trapelati, questo SoC dovrebbe essere in grado di garantire un miglioramento del 70% per le prestazioni abbattendo del 30% i consumi. Dati ovviamente confrontati con i processori caratterizzati da processo produttivo a 28nm. Un bel salto generazionale per la fascia media.

Da un punto di vista commerciale, Samsung tenterà di controbattere alla serie Snapdragon 65x di Qualcomm. L’azienda americana, in questa prima parte 2017, ha di fatto trovato vita facile nei middle-level. Con il lancio di Exynos 7872, dovrà vedersela direttamente con l’azienda sudcorena.

Leggi anche:  Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, in arrivo l’aggiornamento XXU1DQJ8: miglioramenti, brand TIM e installazione

A questo punto non ci resta che attendere la presentazione ufficiale del SoC. Samsung dovrebbe alzare il sipario nelle prossime settimane. Staremo a vedere se Exynos 7872 manterrà o meno le ottime premesse.