WhatsApp

Il pubblico che utilizza con grande veemenza WhatsApp sta aspettando oramai soltanto un aggiornamento: quello che consentirà di eliminare i messaggi inviati, rendendo invisibile il loro contenuto ad eventuali destinatari. La funzione, annunciata oramai da qualche mese, è attualmente in fase di finale sperimentazione per la compagnia, come dimostrato da un errore abbastanza grossolano fatto dai programmatori nelle ultime ore.

La nuova versione Beta di WhatsApp, la numero 2.17.84, ha attivato per sbaglio questa caratteristica. Gli utenti che si sono trovati l’update della piattaforma avranno sicuramente notato che una volta cancellati i messaggi inviati questi non arrivavano ai loro contatti. Subito e prontamente il team di sviluppo ha posto rimedio all’errore pubblicando una nuova versione Beta 2.17.85 dove la presenza della funzione “Cancella” non comporta l’annullamento del messaggio presso il nostro destinatario.

Chi ha potuto sperimentare la versione “nuova” di WhatsApp avrà sicuramente notato come il procedimento di annullamento sia semplice ed istantaneo grazie alla presenza di un tasto rappresentate un “cestino”. Una volta cliccato sull’icona, l’app ci chiederà conferma riguardo la cancellazione ed a quel punto tutto sarà annullato.

Leggi anche:  WhatsApp: ecco tutti i suoi divieti

I molti che non sono riusciti ad accaparrarsi la versione inedita della piattaforma non dovranno comunque aspettare molto. La release della nuova funzione di WhatsApp sembra essere dietro l’angolo, in uscita al massimo entro poche settimane.