Samsung Galaxy S8
SquareTrade mostra i risultati dei test di breakability sull’Infinity Display di Galaxy S8 ed S8+. Molto bello ma molto fragile.

I due nuovi super flagship di Samsung, Galaxy S8 e Galaxy S8+ hanno letteralmente ammazzato il mercato, sono indubbiamente i due smartphone migliori sulla piazza al momento e, a quanto pare, le vendite stanno supportando a dovere la strategia di marketing di Samsung.

Una delle caratteristiche più salienti dei due nuovi dispositivi è sicuramente il pannello dello schermo, il cosiddetto Infinity Display, brevettato da Samsung, che ha fatto impazzire la critica con la sua risoluzione QHD+ scalabile per risparmiare batteria. Il pannello ricopre quasi del tutto la parte frontale dei due dispositivi con un body to screen ratio che super ampiamente il 90%, tuttavia, non sembrerebbe esente da problemi.

Sarà probabilmente a causa proprio dell’assenza di cornici sostanziose, come ricordiamo già accaduto al fantastico Xiaomi Mi Mix, ma il display di Samsung Galaxy S8 e quello di S8+ è estremamente fragile. A questo proposito, per testare appunto la “breakability” del display dei due dispositivi, l’azienda SquareTrade, società che offre estensione di garanzia per i dispositivi elettronici negli USA, ha effettuato i test che potete osservare nel video in basso.

Come potete osservare dal video, l’azienda ha effettuato diversi test di resistenza sui due flagships e i test denominati Face Drop e Back Drop, le cadute “di faccia” e “di schiena”, effettuati da 1,80 metri di altezza su cemento, hanno dimostrato la facilità con cui il vetro dei due display può rompersi in maniera irreparabile. Nonostante la presenza di un vetro Gorilla Glass 5, SquareTrade, ha potuto dimostrare come Galaxy S8 e Galaxy S8+ siano gli unici smartphone al momento in grado di rompersi su entrambi i lati dopo una sola caduta.

Leggi anche:  iPhone 8 è stato completamente smontato da iFixit

Nonostante queste pessime notizie, però, c’è da dire che i costi di riparazione del display di questi due dispositivi sono parecchio inferiori a quelli per la riparazione di modelli nella stessa fascia di prezzo. Per sostituire i display di Galaxy S8 e di Galaxy S8+, difatti, servono circa 200$, quindi ad occhio e croce 180€. Considerando che per S7 o iPhone 7 bisognava sborsare circa 100€ in più, non è affatto male.

SquareTrade ha assegnato a Galaxy S8 un punteggio di “breakability” di 86, mentre ad S8+ il punteggio di 87. L’unico consiglio che ci sentiamo di darvi è di dotare i vostri dispositivi di pellicola di vetro e cover in silicone per minimizzare i possibili danni da da caduta.