Migliori mouse del 2017 guida acquisto
Centinaia di mouse ma non sapete quale sia il migliore per il vostro utilizzo? Seguite la nostra guida agli acquisti!

La nostra guida all’acquisto dei migliori mouse del 2017 nasce con lo scopo di poter essere un valido punto riferimento agli acquisti per tutti i lettori di Tecnnoandroid.
Insieme alla tastiera, il mouse è il primo accessorio che dovrebbe essere scelto con cura tenendo conto della nostra tipologia di utilizzo e del rapporto qualità/prezzo a cui possiamo aspirare.

Spesso, troppo spesso, non teniamo conto delle nostre esigenze e ci accontentiamo di utilizzare quello che ci capita: il range di prezzo è infatti molto vario, e si va dai mouse “una pizzetta e una coca” da 5€ fino ad arrivare ad oltre 200€ per i top di gamma, che però hanno un utilizzo settoriale e specializzato.

La nostra guida vuole essere un punto di riferimento ed uno spunto per consigliarvi, a seconda del vostro utilizzo e della vostra disponibilità all’acquisto, i migliori mouse del 2017. Quello che non vuole essere questa guida è invece essere il riferimento assoluto per il mercato: ogni mese invece cercheremo di aggiornarvi sulle novità introdotte dai produttori o vi consiglieremo dispositivi universalmente riconosciuti come validi e con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Steelseries Rival 700

I migliori I migliori mouse del 2017, guida all'acquisto

Tipologia: Gaming/Produttività| Connessione: USB | Risoluzione: 16000(ottico) / 8000 (laser) dpi

La punta di diamante della serie Rival, questo mouse della Steelseries è pensato per i videogiocatori più esigenti. Le sue caratteristiche lo rendono un mouse unico al mondo. E’ infatti un mouse modulare, e potrete scegliere di cambiare il modulo per rilevare la posizione. Il modulo ottico ha una risoluzione di 16000 dpi, mentre quello laser di “soli” 8000 dpi.

Sul lato sinitro del mouse è presente un display OLED che può visualizzare varie informazioni, anche delle GIF animate, a seconda di ciò che succede sullo schermo. Ad esempio può tenere il conto degli “headshot” in una partita, visualizzare informazioni o scritte personalizzate. Come molti mouse moderni ha l’intera gamma RGB tra cui scegliere la colorazione. Inoltre è l’unico mouse al mondo che vibra. La vibrazione può essere usata per impostare degli alert tattili, ad esempio i cooldown delle vostre azioni in-game.

Logitech MX Master

Logitech MX Master

Tipologia: Gaming/Ufficio | Connessione: USB/Bluetooth| Risoluzione: 1600 dpi
Il Logitech MX Master è un prodotto di fascia medio-alta che viene spesso proposto in offerta su Amazon, rendendo il suo rapporto qualità/prezzo davvero eccezionale. Per una cifra intorno ai 60€ potrete portarvi a casa questo piccolo gioiello di casa Logitech, che offre alcune caratteristiche davvero peculiari.
E’ presente uno switch sotto il mouse per poter connettere rapidamente il mouse su 3 dispositivi differenti (pensate a PC, laptop e TV Box), e grazie al collegamento Unifying di Logitech potrete utilizzare un solo adattatore per connettere tutti i vostri dispositivi Logitech. Alternativamente è possibile utilizzarlo con una normale connessione Bluetooth.

Il mouse è di natura wireless, ma come potete vedere sul lato frontale in basso ha l’ingresso per un cavo micro-USB. Questo consente la ricarica della batteria interna, che secondo la compagnia garantisce fino a 40 giorni di uso con una media di 6 ore di utilizzo al giorno. E se si scarica il mouse mentre state giocando? Niente paura. Collegatelo con il cavo microUSB e continuate tranquillamente a giocare mentre il mouse si ricarica.

La risoluzione offerta dal mouse non è delle più elevate se paragonata ad altri mouse presenti in questa guida, ma non è necessariamente un difetto. La piacevolezza d’uso, l’ergonomicità, il software Logitech Options per poter personalizzare il funzionamento di ogni tasto presente sul mouse e la lunga durata della batteria di questo mouse ne fanno un ottimo compagno per un utilizzo da Ufficio, ma anche per il gaming leggero.

 

SteelSeries Sensei RAW
Migliori mouse del 2017 guida acquisto

Tipologia: Multiuso | Connessione: Cavo | Risoluzione: 5670 CPI
Ambidestri, i vostri problemi sono finiti: SteelSeries Sensei RAW è infatti un mouse di alto profilo specificamente progettato per essere utilizzato da destrorsi e mancini, indifferentemente.
Il suo design è molto semplice, quasi minimalista: l’unica nota d’estro è data dal logo SteelSeries nella parte bassa del mouse, che si illumina con luci al led programmabili tramite software apposito.

Il mouse è molto ergonomico, e la lunga durata è assicurata: i tasti sono in grado di sopportare circa 30 milioni di “click” prima di cedere, a detta della casa. Questo mouse si presta sia per il gaming, sia per l’utilizzo da ufficio, con grande soddisfazione inentrambi gli usi. L’unica pecca è rappresentata dal prezzo leggermente elevato per le caratteristiche che offre, ma li vale tutti. Consigliatissimo se riuscite a trovarlo in offerta.

Corsair Scimitar RGB

i miglilori mouseTipologia: Gaming | Connessione: USB | Risoluzione: 12000 dpi
Se giocare è una vostra priorità allora non potete farvi sfuggire questo fantastico mouse prodotto da Corsair. La sua caratteristica di spicco è la presenza di 12 tasti completamente programmabili: potrete assegnarli sia a singoli tasti/azioni all’interno del gioco sia a combinazioni, con la possibilità di assegnare delle vere e proprie macro ad ognuno di essi.

Come se non bastasse, i 12 tasti sono tutti meccanici e non a membrana, per garantirvi la massima precisione possibile. La versione RGB ha quattro zone di illuminazione, anche queste completamente programmabili tramite l’apposita app. Un best buy al prezzo a cui viene proposto.

Logitech G402 Hyperion Fury

i migliori mouseTipologia: Gaming | Connessione: USB | Risoluzione: 4000 dpi
Amanti dei FPS (First Person Shooter, NdR) se volete le massime prestazioni durante le vostre sessioni di gioco, non cercate altrove. Il mouse Logitech G402 Hyperion Fury è uno strumento letale (virtualmente parlando) nelle giuste mani.
Il suo più grande punto di forza è il sistema Fusion Engine, che grazie al processore ARM integrato analizza la superficie su cui scorre, adattandosi e permettendovi di avere una risposta ed un controllo di altissimo livello. Reputato uno dei più veloci mouse al mondo, la soluzione di Logitech presenta anche 8 tasti completamente programmabili. Ormai si riesce a trovare a meno di 50€: un affare imperdibile.

AUKEY Mouse verticale
Migliori mouse del 2017 guida acquisto

Tipologia: Ufficio | Connessione: Cavo | Risoluzione: 1600 CPI
Questo tipo di mouse rappresenta una novità nel panorama dei mouse, anche se non senso assoluto. Il mouse verticale AUKEY è un dispositivo economico ma la sua qualità costruttiva è davvero ottima, non fatevi ingannare dal prezzo inferiore ai 20€.
La sua peculiarità è quella di essere verticale, ovvero un mouse da “impugnare” e che consente un movimento più naturale al nostro braccio durante il suo utilizzo.
Migliori mouse del 2017 guida acquistoOvviamente il mouse da il suo meglio durante l’utilizzo da ufficio, quando utilizziamo lo stesso per molte ore. A causa della sua ridotta risoluzione, nonostante siano selezionabili due modalità, non è un mouse indicato per il gaming. Se siete alla ricerca di un mouse economico ma dalla buona fattura, il mouse verticale AUKEY è sicuramente un acquisto da consigliare: uno dei migliori mouse del 2017.

Redragon M601

i migliori mouseTipologia: Gaming/Ufficio | Connessione: USB | Risoluzione: 2000 dpi
Siete giocatori occasionali o non volete spendere troppo per un buon mouse? Allora il Redragon M601 è quello che fa al caso vostro. Per meno di 20€ potete portarvi a casa un mouse dal rapporto qualità/prezzo incredibile. Basta pensare che potrete cambiare la regolazione dei pesi interni per trovare il perfetto bilanciamento adatto al vostro modo di giocare e al vostro polso: una caratteristica che non è così scontata anche in prodotti dal costo 5 o 6 volte maggiore rispetto al Redragon.
Un mouse adatto a chi con il proprio PC fa di tutto e vuole un mouse di buona qualità da utilizzare durante il gaming occasionale.

Logitech M570
Migliori mouse del 2017 guida acquisto

Tipologia: Ufficio/Grafica | Connessione: Wireless | Risoluzione: N/D
Il Logitech M570 è un ibrido mouse/trackball, come potete notare dalla foto, una soluzione che cerca di riunire in un unico prodotto i maggiori vantaggi delle due soluzioni.
La risoluzione non è disponibile, e il perché è presto detto: non è presente alcun tipo di sensore nella base del mouse. Il movimento del cursore è il risultato della rotazione della pallina trackball posta nella parte sinistra del dispositivo.

Inutile quindi cercare di trascinare il mouse in giro per la scrivania: una volta impugnato il desktop è nelle vostre mani, letteralmente. Una soluzione molto comoda che, unito ad un design particolarmente ergonomico, vi consentiranno di eliminare quasi definitivamente il fastidioso “mal di polso” derivante da ore ed ore passate ad utilizzare mouse di tipo tradizionale non particolarmente ergonomici.
Se volete un mouse da utilizzare comodamente con il vostro laptop, magari mentre siete seduti sul divano, oppure se siete grafici, questo è un mouse che possiamo consigliarvi caldamente anche in virtù del prezzo a cui viene proposto: una cifra quasi irrisoria se pensiamo alla qualità costruttiva e alle caratteristiche di questo mouse.

Se questo articolo sui migliori mouse del 2017 ti è piaciuto potrebbero anche interessarti altre guide agli acquisti: