Nokia è pronta a ritornare sul mercato degli smartphone, ma lo fa affidandosi ad HMD Global, una multinazionale leader nella produzione di dispositivi elettronici. Il general manager italiano, nell’ambito di un incontro con la stampa, ha spiegato quali sono le strategie dell’azienda per il 2017.

Nokia punta ad offrire il top per ogni segmento di prezzo

L’accordo fra Nokia ed HMD durerà 10 anni, a seguire la multinazionale nello sviluppo dei prodotti ci sarà Foxconn, leader nel settore ed attualmente produttore della maggior parte dell’hardware per smartphone.

L’obiettivo primario di HMD Global è la flessibilità dei prodotti: per ogni segmento di prezzo i device Nokia dovranno offrire il massimo. Se uno smartphone può essere migliorato con nuove feature, anche solo dopo pochi mesi dal lancio, l’azienda si impegnerà a farlo. Una strategia sicuramente non semplice, che comporterà un’attenzione particolare al mercato ed alle esigenze – in continua evoluzione  – degli utenti.

Gli smartphone Nokia saranno tutti equipaggiato con sistema operativo stock ed aggiornati in tempi rapidissimi

La scelta di lasciare la versione stock di Android (da Nougat 7.0 in su) su tutti i device Nokia, nasce dall’esigenza di offrire un sistema operativo sempre aggiornato. Eseguendo minime modifiche, soprattutto agli applicativi dedicati alla fotocamera, sul software è possibile offrire tempi di rollout molto vicini a quelli garantiti da Google per i vari Nexus e Pixel. Persino i device che dovessero essere brandizzati, non soffriranno ritardi.

HMD Global infatti ha già sperimentato un sistema molto flessibile di adeguamento software, che permette di eseguire in modo quasi automatico le eventuali personalizzazioni degli operatori.

Nokia A3, A5 ed A6: niente top di gamma per il momento

La multinazionale ha puntato unicamente su 2 middle range ed un entry level per il momento. In futuro però prevede di lanciare un top di gamma che possa fare concorrenza agli attuali colossi del settore.

Tutti i device, anche l’entry level Nokia A3, godranno di materiali costruttivi di qualità al fine di offrire la migliore esperienza utente in qualsiasi fascia di prezzo.

Ancora nessun dettaglio sui prezzi dei tre smartphone e sui tempi di arrivo sul mercato

HMD Global non si è ancora sbilanciata sui prezzi dei tre smartphone, l’unica certezza è che Nokia 3310 arriverà in commercio a partire dal 25 maggio, in versione dual SIM e single SIM (micro), a 59€.

Commercializzazione online, nei negozi fisici e tramite gli operatori di telefonia mobile

La commercializzazione dei nuovi smartphone Nokia sarà strutturata in modo particolarmente completo. Sarà possibile infatti acquistarlo online, nei negozi fisici e – probabilmente – anche tramite gli operatori di telefonia mobile (che hanno addirittura richiesto anche Nokia 3310! ndr).

E Nokia 3310?

Nokia 3310 ormai lo abbiamo scoperto sotto ogni aspetto e dal 25 maggio sarà disponibile in vendita ufficialmente al prezzo di 59€. Due le varianti: single SIM (per la versione brandizzata) e dual SIM, tutti e due con possibilità di espandere la memoria tramite microSD. Il prezzo è identico per entrambi i modelli.