Grosse novità in arrivo su Instagram

Zuckerberg informatico e imprenditore statunitense è conosciuto in tutto il mondo per esser uno dei cinque fondatori del social network più famoso al mondo, Facebook. Nel 2012 il colosso ha deciso di acquistare Instagram stringendo un accordo da un miliardo di dollari. L’applicazione del social network è da considerarsi un “must have” per il proprio smartphone e l’enorme successo ne è la conferma, basti pensare che nel mese di dicembre si è arrivati a contare 600 milioni di utenti attivi.

Il boom delle utenze attive deriva anche dall’introduzione delle Stories, funzionalità copiata da Snapchat e successivamente portata anche su Facebook e WhatsApp, entrambe di proprietà di Mark.

Secondo una relazione proveniente da TechCrunch, Instagram sta apportando dei cambiamenti radicali alla propria piattaforma, infatti il limite più grosso era la necessità di aver installato sul proprio device il client ufficiale attraverso il quale è possibile pubblicare foto e Stories. Con questo nuovo aggiornamento il social ha introdotto la possibilità di pubblicare foto sul proprio profilo personale senza dover utilizzare necessariamente l’applicazione.

D’ora in poi per pubblicare una foto basterà aprire il sito di instagram.com dal browser del proprio smartphone, tablet, computer. Ma non può essere tutto oro quello che luccica infatti tramite il browser sarà possibile utilizzare instagram per consultare la timeline, commentare le foto e pubblicarne delle nuove ma non sarà possibile rispondere o inviare dei messaggi via direct e non si potranno registrare e visualizzare delle Stories.

Questa scelta ha una giustificazione infatti la società ha deciso di offrire la fruizione dei contenuti sul social network a tutti coloro che risiedono in paesi in cui sono disponibili solo connessioni molto lente.

D’ora in poi sarà possibile usare Instagram da qualunque piattaforma, inclusi i Windows Phone il cui supporto è terminato.