Huawei P10 lite è il nuovo smartphone di Huawei: il più piccolo della gamma P10. Quest’anno però, l’aggettivo piccolo si potrà accostare solamente al nome. La scheda tecnica e le prestazioni sono da medio gamma… ma anche il prezzo!

Unboxing

La confezione di vendita, esteticamente minimale, contiene il necessario;

  • Alimentatore
  • Cavo USB/MicroUSB
  • Cuffie auricolari
  • Spilletta per estrarre il vano SIM
  • Manualistica base

Design e display

Huawei, per P10 lite, pensa ad una costruzione in vetro per alleggerire l’estetica e migliorare l’impatto tattile/visivo; scelta azzeccata! D’altro canto però, viene penalizzata l’ergonomia; nonostante le dimensioni abbastanza contenute – 146.5x72x7.2mm ed un peso di 146 grammi – non si ha mai la certezza di avere il dispositivo ben saldo tra le mani. A creare un giusto compromesso, ci pensano i bordi arrotondati, pensati proprio per migliorarne la presa. La parte posteriore incorpora un velocissimo sensore di impronte digitali e – nella parte alta – la fotocamera da 12MP, affiancata dal singolo flash LED.

Le cornici realizzate interamente in metallo, incorporano: sul fianco destra il tasto zigrinato Accensione/Spegnimento e il bilanciere del volume; sul fianco sinistro lo scomparto SIM e SD; nella parte superiore l’ingesso jack da 3,5mm ed il secondo microfono; nella parte inferiore, oltre al connettore MicroUSB, il microfono e lo speaker.

Il frontale vede la presenza, nella parte alta, della seconda fotocamera da 8MP, lo speaker per l’audio in capsula, il piccolo LED di notifica ed i vari sensori. I tasti di navigazione sono a schermo e la parte bassa è caratterizzata esclusivamente dalla scritta Huawei.

Huawei P10 lite ha uno vetro 2.5D a proteggere il display FHD da 5,2″, con tecnologia IPS. La risoluzione è 1920×1080 e la densità di pixel per pollice è pari a 424. Le immagini risultano sempre nitide e dettagliate in qualsiasi situazione. La visibilità sotto la luce del sole è abbastanza buona, grazie ad una funzione dedicata e al buon lavoro del sensore. La temperatura colore potrà essere regolata a piacimento . Display che trattiene poche ditate e con buoni gli angoli di visuale. La modalità “protezione occhi” è attivabile a nelle impostazioni e sarà possibile inoltre, programmarne l’attivazione.

Hardware e Software

Molto interessanche la scheda tecnica al suo interno;

  • CPU: Huawei HiSilicon Kirin 658
  • GPU: Mali-T830
  • ROM: 32GB espandibile con Micro SD fino a 256GB
  • RAM: 4GB

Dotato inoltre di Bluetooth 4.1, WI-FI, GPS (Glonass) ed NFC. Huawei si conferma una delle migliori in quanto a ricezione telefonica in 4G LTE.

Il nuovo Soc di Huawei è un Octa-core composto da: 4 core A53 con frequenza massima a 2.1 GHz + 4 core A53 con frequenza massima a 1.7 GHz. La gestione è ben ottimizzata per garantire una buona fluidità con qualsiasi utilizzo; compreso quello Gaming. Huawei P10 lite – complice la buona GPU – è in grado di riprodurre giochi e contenuti multimediali, utilizzando fluidamente tutte le app presenti nel PlayStore.

Leggi anche:  Huawei P10 Lite su Amazon Italia ad un prezzo imperdibile

Il software di Huawei P10 lite è basato su Android 7.0 Nougat. L’interfaccia è interamente personalizzabile: dallo sfondo ai temi, passando per i widget e le transizioni delle schermate. La griglia delle App può essere disposta in tre diversi modi, mentre l’App drawer si potrà implementare facilmente dalle impostazioni. La EMIUI 5.1 porta con se alcune novità della nuova release del sistema operativo di Google; come ad esempio lo split screen e l’ottima visualizzazione delle notifiche. Tutto questo si traduce in un piacevole utilizzo nel quotidiano.

L’ottimizzazione consente alla batteria da 3000 Mah di essere sufficiente per una giornata “normalizzata”. Presente il risparmio energetico per aumentaare ulteriormente l’autonomia. La modalità risparmio energetico Ultra, rende disponibili solamente 6 applicazioni (a scelta).

Fotocamera

Il sensore posteriore da 12 megapixel f/2.2, riesce a stupire in condizioni di luce ottimale per l’ottima qualità nel punta e scatta; qualità rara da trovare in uno smartphone di questa fascia di prezzo. La fotocamera è accompagnata da un singolo flash LED per rendere possibili gli scatti in ambienti poco illuminati. In questo caso la resa peggiorerà drasticamente, con la qualità fotografica che al peggiorare delle condizioni, lascerà il posto al rumore. Buona la qualità della fotocamera interna da 8MP.

Solito software fotografico di Huawei che offre svariate modalità di scatto, tra cui: bellezza, panorama, time-lapse, HDR e scatto Pro.

Entrambe le fotocamere sono in grado di registrare video in Full HD di media/bassa qualità; purtroppo senza stabilizzazione ottica. L’audio ripreso dal microfono durante la registrazione è qualitativamente nella media.

Audio e navigazione

Huawei P10 lite non ha un comparto audio stereo e – per la riproduzione audio – si affida al singolo speaker posto nella parte inferiore del dispositivo. La resa è sufficiente per godere dell’audio durante le varie riproduzioni multimediali. Migliora sensibilmente la qualità in uscita con l’utilizzo delle cuffie auricolari in dotazione.

Come di consueto Huawei, sui suoi terminali, preinstalla Chrome. Il noto browser di Google si comporta bene nell’utilizzo quotidiano, rendendo possibile lo streaming video con una buona fluidità, nonostante le svariate pagine aperte. La casa cinese non avendo un assistente vocale proprietario, si affida ad “OK Google“.

Considerazioni finali

Huawei P10 lite è un vero e proprio Medio-Gamma, consideranto anche il prezzo di 350€. Parte estetica promossa, così come quella Hardware/Software. Su alcuni store online è possibile reperirlo a cifre inferiori ai 300€ ed in questo caso, potremmo definirlo un vero e proprio BEST BUY.

Huawei P10 lite

Huawei P10 lite
6.9

Materiali e design

7/10

Hardware e software

8/10

Fotocamera

8/10

Batteria

7/10

Prezzo

6/10

Pro

  • Materiali
  • Hardware e software
  • Fotocamera
  • Display
  • Sensore di impronte

Contro

  • Prezzo
  • Registazione video
  • No USB Type-C