nissan shield
Nissan Shield è la soluzione del brand automotive all’uso dello smartphone un auto

Gli incidenti automobilistici dovuti a distrazione del conducente, secondo i dati dell’ACI, sono pari al 21.4%. Gran parte di questi sono imputabili all’utilizzo dello smartphone durante la guida. Nonostante il diffondersi di sistemi volti a limitare e automatizzare l’utilizzo dello smartphone alla guida come Android Auto e Apple Car, molti utenti irresponsabili continuano a chiamare e massaggiare mentre guidano.

Per questo motivo, il brand automotive Nissan ha introdotto una drastica soluzione. Non si tratta di sistemi di infotainment all’avanguardia o sistemi bluetooth. Il nome della soluzione è Signal Shield ed è stato installato sul modello Juke dentro il quale va sistemato lo smartphone. È a tutti gli effetti una gabbia di Faraday che isola il terminale e quindi impedisce di effettuare e ricevere messaggi e chiamate.

Sapendo che non è possibile ricevere messaggi, il guidatore non avrà la tentazione di controllare il telefono diminuendo così il rischio di distrazione. Ovviamente Nissan ha introdotto la possibilità, tramite il computer di bordo, di attivare o disattivare Signal Shield a seconda delle necessità. Il vano porta oggetti Shield permette comunque di collegare lo smartphone tramite le porte USB o Aux per ascoltare la musica.

Alex Smith, Managing Director di Nissan Motor GB, ha tenuto a precisare che: “..l’uso del telefono cellulare durante la guida è un’abitudine molto preoccupante per il settore automobilistico e per la società in generale… Nissan Signal Shield è una possibile risposta al problema, poiché permette al guidatore di scegliere di escludere temporaneamente lo smartphone, aumentando il livello di attenzione e controllo al volante».