Google sospende alcuni account
Disponibile in 3 varianti ed estremamente costoso, tutti cercando di risparmiare qualcosa per l’acquisto di un Pixel: Google però non sembra d’accordo

Continuano ad emergere dettagli sul Pixel 2, prossimo flagship Google che sarà presentato (in abbinata alla variante XL) durante l’autunno 2017. Il colosso di Mountain View continuerà la propria strategia di entrare in maniera prorompente nel settore hardware, e per farlo equipaggerà i propri dispositivi con uno dei SoC migliori di quest’anno.

Stiamo ovviamente parlando dello Snapdragon 835 di Qualcomm, il processore top gamma dell’azienda americana che è stato già montato a bordo di prodotti come il Galaxy S8 (variante americana), Xiaomi Mi 6, Sony Xperia XZ Premium. Dunque un SoC di primissimo livello, che dovrebbe garantire al Google Pixel 2 di potersela giocare tranquillamente nella fascia premium del mercato.

Tutto questo è stato confermato da Roland Quandt, noto leaker che, attraverso Twitter, ha pubblicato un’immagine che mostra i codici AOSP dei Google Pixel 2, con la relativa CPU. Come potete vedere voi stessi, viene indicato proprio lo Snapdragon 835, e dunque sembra davvero non esserci dubbio su quello che sarà il processore di questi dispositivi.

A questo punto resta da capire quali saranno le restanti specifiche tecniche del Google Pixel 2, considerando come, secondo le indiscrezioni, dovrebbe esserci una particolare attenzione al comparto fotografico. Staremo a vedere, nel frattempo continueremo a seguire da vicino la situazione e vi terremo aggiornati a riguardo.

Leggi anche:  Ai Google Pixel 2 non piacciono le luci a LED: ecco l'ennesimo problema