whatsappnonsicuro

Whatsapp non è sicuro e a dimostrarlo è uno studio condotto da alcuni esperti che hanno evidenziato in Whatsapp Web una falla che consentirebbe a chiunque di spiare uno smartphone Android oppure un iPhone semplicemente scannerizzando il QR Code utile all’accesso alle conversazioni. Un vero e proprio problema che metterebbe a rischio migliaia di account e che potrebbe convincere gli sviluppatori ad adottare nuovi sistemi di sicurezza per evitare che le conversazioni di Whatsapp vengano spiate da terzi.

Whatsapp Web per chi non lo sapesse è il noto servizio che consente di utilizzare Whatsapp direttamente dall’interfaccia disponibile per qualsiasi browser e proprio questo servizio consentirebbe a terzi di spiare le conversazioni, infatti, ad un malintenzionato basterebbero pochi secondi con il vostro smartphone per interfacciare il suo PC con il vostro account.

Leggi anche: Come spiare Whatsapp, ecco tutti i migliori trucchi

Ecco come vengono spiate le vostre conversazioni

Il malintenzionato con in mano il vostro smartphone avvia tranquillamente Whatsapp e accede tramite il menu alla dicitura WhatsApp Web. Ora si collega sul link ufficiale dell’interfaccia browser e scannerizza il QR Code con il vostro smartphone. In questo modo avrà sempre visibili le vostre conversazioni in qualsiasi momento.

Leggi anche: Come spiare WhatsApp: ecco i metodi più efficaci

Come difendersi

Innanzitutto è indispensabile immettere una password o un codice di blocco al vostro smartphone in modo da proteggere i vostri account. Se ancora non lo avete fatto andando nell’apposito menu di Whatsapp potrete vedere in tempo reale se l’interfaccia Web è attiva ed in quel caso disattivarla. Negli ultimi aggiornamenti è stata introdotta anche la notifica che attraverso la barra vi mostra quando qualcuno apre Whatsapp Web anche se il possibile malintenzionato potrebbe aprire tale barra quando voi non avete davanti a voi lo smartphone.

Leggi anche: 5 trucchi per spiare le conversazioni di WhatsApp su Android