samsung-prototype
Iniziano i test sul primo smartphone pieghevole

Dallo scorso anno si era ipotizzato che Samsung avrebbe presto introdotto un proprio innovativo smartphone pieghevole. Ovviamente, questo sarà testato per un po’ di tempo prima che venga lanciato un modello per il pubblico. Tuttavia, già che la notizia si fa ben delineata e presente sui media, una sorta di impazienza a riguardo comincia a farsi sentire.

Anche se queste voci non sono state confermate dall’azienda, un nuovo rapporto della Corea del Sud sostiene che Samsung starebbe proprio testando il prototipo di uno smartphone con doppio schermo. Il dispositivo, si riferisce, è dotato di una caratteristica piegatura di 180 gradi su due schermi OLED collegati insieme attraverso una “cerniera”; il che significa che il device, come tale, potrebbe essere flessibile. Ma i suoi componenti saranno suddivisi in due zone per consentirne la piega.

Questo potrebbe essere il primo prototipo della tanto vociferata serie Galaxy X. Anche se, a questo punto, è necessario vedere almeno alcune immagini di questo già chiacchierato primo smartphone pieghevole a marchio Samsung per constatare come funzionerà nella realtà. E non solo sulla carta.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S6 ed S6 Edge, in arrivo l’aggiornamento XXU5EQI6: BlueBorne e prestazioni

Per ora, però, è abbastanza presto per avanzare qualsiasi altra ipotesi. E a seconda di come potranno andare le cose, dovremo aspettare almeno un altro anno per vedere una vera svolta di questa tecnologia sul mercato. E nelle nostre tasche. Ma una cosa è certa: il circo dei rumor è appena iniziato.