google earth
Nuove funzionalità per Google Earth

Google si prepara a svelare una nuova versione di uno dei suoi più ambiziosi servizi: Google Earth. I gigante tecnologico di Mountain View ha confermato che si tratta di una nuova iniziativa legata ad un invito inviato e rivolto dalla stampa americana.

Una richiesta, dunque, rivolta a Big G che indica l’imminente lancio di “un’esperienza completamente nuova” in grado di svelarci la Terra. E, mentre l’annuncio è ancora avvolto nel mistero, molti sono disposti a scommettere che si tratta di qualcosa legato a Google Daydream.

Se, infatti, la Terra è ora disponibile in realtà virtuale tramite Steam per HTC Vive, il lancio di una versione per Daydream renderà sicuramente l’applicazione più accessibile. Come osservano alcuni, rendere l’esperienza del viaggio del nostro pianeta più economico per tutti e compatibile con tutti i dispositivi con Daydream porterà l’applicazione ad essere anche più adatta per scopi didattici.

L’annuncio ufficiale, prevista per il 18 aprile, non ha disatteso le aspettative. Google Earth, ha ricevuto un nuovo importante aggiornamento con nuove funzioni. La piattaforma di Google è ora dotata di una nuova interfaccia utente, seguita da un sacco di funzionalità aggiuntive che ne migliorano la funzionalità.

Una delle buone caratteristiche che porta il nuovo Google Earth si chiama Tesori Naturali. Creato da Google e da BBC Earth, la funzione permette di controllare una vasta gamma di belle formazioni naturali in tutto il mondo e imparare molti dettagli interessanti riguardo le meraviglie naturali del nostro pianeta attraverso visite guidate interattive.

Leggi anche:  Play Store: come provare un'app prima di acquistarla

Google ha incluso nel suo servizio il suo fantomatico “Mi sento fortunato”, una caratteristica che ci porta in qualche posto sconosciuto e inaspettato con un semplice click. L’azienda ha scelto 20 mila posti diversi in modo che gli utenti potranno facilmente esplorare. qualsiasi parte del mondo a caso.

Quando cercheremo un posto che desideriamo conoscere, potremo apprezzarne e impararne la storia e i fatti, oltre a vederne le foto. Mentre, in aggiunta, la nuova versione dell’app per smartphone include anche un nuovo pulsante 3D che offre agli utenti uno sguardo su tutto quello che si desidera utilizzando un display con tecnologia 3D di Google Maps.

Tutte queste nuove caratteristiche sono già disponibili per Android e il web attraverso il browser ChromeGoogle però si affretta a chiarire che presto verranno apportate le stesse modifiche anche su iOS e altri browser.