Bluboo R1 è l’ultimo rugged phone lanciato dall’azienda cinese. Un device che sembra non temere i diversi test di resistenza, nemmeno quando si tratta di sostituirsi allo schiaccia noci!

Bluboo R1, il rugged phone con batteria da 7150 mAh


Il dispositivo presentato dall’azienda non teme l’acqua e nemmeno le prove d’urto. Il tester è fiero di recuperare i suoi gherigli dalle noci, direttamente con il Bluboo R1. La presenza della certificazione IP68, garantisce allo smartphone resistenza in acqua sino ad un metro di profondità e per ben 30 minuti.

Una delle killer feature di Bluboo R1 è certamente la batteria. Ben 7150 mAh, che garantiranno ben più di un paio di giorni di utilizzo medio intenso. A riguardo delle altre specifiche, l’azienda ha confermato la presenza di processore octa core Mediatek, 4GB di memoria RAM e ben 64GB di storage interno.

Il display è un IPS da 5,5″ con risoluzione Full HD. Fra le forme di connettività, l’azienda ha deciso di includere anche l’NFC. Presente anche l’LTE corredato di banda B20, fondamentale per permettere agli utenti Wind di sfruttare il 4G. Ovviamente, essendo un device orientale, non manca il supporto dual SIM dual stand-by. Il sistema operativo sarà Android Nougat (versione 7.0) già out of the box. La fotocamera principale ha un sensore da 16MP interpolati a 21MP via software, mentre quella frontale ne ha 5, portati ad 8.

Bluboo R1 si conferma, su carta, un phablet ultra resistente, ma anche molto completo a livello di scheda tecnica. Non resta che attendere notizie ufficiali sul prezzo di lancio!