Samsung Galaxy S8
Samsung Galaxy S8, ancora problemi al display

Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+ si apprestano ad essere commercializzati anche in Italia. Tuttavia, i problemi in giro per il mondo sono tanti e continuano a moltiplicarsi, a cominciare dal display che in alcuni casi sfarfalla ed assume un leggero colore violaceo-rosso di sottofondo. Non proprio il migliore degli inizi per il nuovo prodotto del gruppo sud-coreano.

Dopo lo shock ed il disastro di Samsung Galaxy Note 7, una nuova catastrofe potrebbe abbattersi sul colosso asiatico. Secondo diversi utenti in tutto il mondo che hanno provato il dispositivo in anteprima, infatti, il display mostra problematiche preoccupanti ed in grado di compromettere l’esperienza visiva dell’utente. A quanto pare, dunque, i test severi sui nuovi modelli prodotti non sembrano essere stati sufficienti a scongiurare il peggio.

Samsung Galaxy S8, un display violaceo tendente al rosso

Samsung Galaxy S8
Samsung Galaxy S8, esempio di display leggermente violaceo

Oltre a pochi fortunati utenti in tutto il mondo (tra cui la nostra redazione), in Corea del Sud il top di gamma Samsung è già commercializzato. Tra i consumatori in suo possesso, molti si sono lamentati di piccoli e leggeri sfarfallii del display (notati anche sul dispositivo in nostro possesso, ma scomparsi dopo 2/3 giorni di utilizzo) e soprattutto della presenza di un alone violaceo tendente al rosso che ricopre l’intero pannello. Non sono ancora chiare le cause, tuttavia, si può ipotizzare qualche problema a livello software nella gestione di feature quali ad esempio quella relativa alla luce blu.

Samsung, dal canto suo, ha prontamente risposto ai propri clienti tramite un messaggio perentorio: «Non è assolutamente un problema di qualità del nostro dispositivo ed esso può essere risolto dal menù impostazioni del terminale. In caso contrario, potete portare il vostro dispositivo presso il centro assistenza Samsung più vicino a voi.» Non ci resta che attendere per comprendere meglio l’evolvere della vicenda. Per ulteriori informazioni e novità in merito, continua a seguirci su TecnoAndroid.it!