Essential
Essential è il nuovissimo super smartphone Android concepito da uno de padri del celebre OS

Essential è il nuovissimo super smartphone Android concepito da Andy Rubin, uno dei padri fondatori del celebre sistema operativo mobile del robottino verde. Il dispositivo sarà dotato di un hardware d’eccezione coadiuvato da un design innovativo borderless, secondo quanto emerso dai rumors degli ultimi giorni.

Negli ultimi mesi il mercato degli smartphone sta vivendo un periodo di stallo, tuttavia, le cose sembrano in procinto di muoversi. Al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, a cui TecnoAndroid.it ha come sempre preso parte, sono stati presentati dispositivi altamente innovativi dal punto di vista del display (vedi LG G6); a fine marzo scorso, Samsung ha presentato presentato il top di gamma più atteso: Galaxy S8, anch’esso dotato di uno splendido “infinity display“. Ed ora uno dei padri di Android, Andy Rubin, ha dichiarato di essere al lavoro su un nuovo device rivoluzionario con un display completamente borderless, capace di donare all’utente la migliore esperienza visiva di sempre.

Essential, svelata la scheda tecnica del nuovo smartphone top di gamma

Essential
Essential, la scheda tecnica apparsa su GFXBench

Il terminale in questione è avvolto ancora da un velo di mistero. Tuttavia, in rete (su GFXBench) è già apparsa la sua scheda tecnica ufficiosa. Delle caratteristiche tecniche da vero top di gamma:

  • Display IPS LCD da 5,5 pollici con una risoluzione 4K Ultra HD (2560 x 1312 pixel) e un ratio 80:41, leggermente inferiore a quella di LG G6 (82:41, ossia 18:9);
  • Processore octa-core Qualcomm Snapdragon 835 da 2.2 GHz;
  • GPU Qualcomm Adreno 540;
  • Memoria RAM 4 GB;
  • Memoria interna da 16 GB (comparto, a nostro avviso, un po’ striminzito viste e considerate le altre specifiche tecniche), espandibile mediante scheda micro-sd fino a 256 GB;
  • Sensore fotografico posteriore da 12 MP, capace di riprendere video in UHD 4K probabilmente a 30 fps. Bizzarra l’assenza di autofocus, face detection e funzionalità HDR: probabilmente un refuso da parte del noto sito di benchmarking;
  • Camera anteriore da 7 MP, capace di riprendere filmati in UHD 4K a 30 fps;
  • Android 7.0 Nougat.
Leggi anche:  Google lancia 3 nuove applicazioni fotografiche (approfondimento)