WhatsApp
Una nuova minaccia arriva tramite WhatsApp, un virus che si spaccia per messaggio vocale, ecco come riconoscerla e difendersi!

 

Le minacce virali che si celano dietro le più innocue applicazioni scaricabili da chiunque su Android e iOS sono da sempre una minaccia per gli utenti esperti e non che, con leggerezza, tendono a ‘fidarsi’. Purtroppo, e non è la prima volta, i messaggi o le app malevole, si nascondono con sempre maggior perizia anche nella applicazioni quotidianamente più usate da tutti gli utenti.

WhatsApp è tra queste, il client di messaggistica più diffuso nel mondo è difatti uno dei veicoli preferiti per hacker e truffatori da ormai molto tempo a questa parte, e oggi, da Eset, istituto di sicurezza informatica, ci arriva un nuovo avvertimento che riguarda in particolare un messaggio vocale malevolo.

Da qualche giorno, secondo Eset, moltissimi utenti iscritti a WhatsApp, stanno ricevendo una particolare mail che avvisa la disponibilità di un messaggio vocale ascoltabile direttamente dal corpo della mail premendo il tasto play. Eset, azienda produttrice del famoso antivirus NOD32, avverte di non cliccare nella maniera più assoluta sul tasto in quanto, una volta fatto, scaricherete un virus molto pericoloso, che infetterà il vostro dispositivo.

Come ha annunciato Urban Schrott, informatico di Eset Ireland, allegando uno screenshot (che potete osservare qui sopra), la mail contiene un trojan che, installandosi sul vostro dispositivo, sarà in grado di creare una backdoor sfruttabile da chiunque sia il responsabile dell’invio della mail, con il possibile conseguente furto di dati sensibili come accounts e dati di carte di credito.

Non c’è bisogno di dirvi che WhatsApp non comunica con i propri utenti via mail, anche perché non vi chiede l’inserimento della vostra mail in fase di registrazione, se qualcuno dovesse mandarvi un messaggio vocale vi arriverà direttamente nel client come messaggio. Ah, e se non avete partecipato, non avrete nemmeno vinto alla lotteria nazionale spagnola!