samsung Bixby
Samsung annuncia un ritardo nell’arrivo di Bixby

Una delle caratteristiche straordinarie del nuovo top di gamma Samsung è l’intelligenza artificiale. Un assistente vocale di cui si è parlato molto nei mesi scorsi, tanto da incuriosire gran parte degli utenti. Il colosso coreano, dopo averlo presentato ufficialmente, ha rivelato nelle ore scorse che non sarà supportato al momento. I fortunati acquirenti di Samsung Galaxy S8 saranno dunque in grado di parlare con Bixby successivamente “a primavera“.

Il comunicato divulgato in modo ufficiale tuttavia non spiega il motivo di questo ritardo. Sappiamo che Samsung ultimamente ha investito tempo, risorse e denaro nel costruire un assistente vocale smart eccezionale. Secondo il produttore Bixby non avrà rivali degni, non certamente Siri di Apple o Alexa di Amazon. Lo scopo del brand coreano è infatti quello di stimolare gran parte degli utenti ad usare soltanto i comandi vocali. Navigare ed utilizzare lo smartphone in questo modo dovrebbe essere meno complicato e più piacevole. Potremo infatti effettuare ricerche di oggetti su internet, ci verranno fornite informazioni ed eventuali prezzi. Ma non finisce quì, con Bixby dovremmo anche essere in grado di abbassare luminosità o addirittura ricercare una foto nel rullino dello smartphone.

Leggi anche:  Tre Italia: ecco le nuove offerte per poter acquistare Samsung Galaxy S8 e S8+

Insomma, è probabile che Samsung abbia incontrato qualche difficoltà nelle fasi finali prima del rilascio. Ricordiamo infatti che Galaxy S8 sarà commercializzato a partire dal 21 Aprile, ed avrà un pulsante apposito per il richiamo dell’assistente vocale. Non sembra dunque un ritardo voluto dunque, e magari non toccherà neppure aspettare molto prima di interagire appieno con lo smartphone.