Vernee Apollo X è uno smartphone Android dalle caratteristiche molto interessanti dotato del processore Helio X20, 4GB di RAM, 64GB di ROM esprandibili tramite micro-sd fino a 128GB. La fotocamera anteriore SONY IMX258 da 13MP consente di scattare delle ottime foto per poi rivederle sull’ampio display FHD Sharp IGZO.

Perché Vernee ha scelto Helio X20?

Helio X20 è il primo processore deca-core composto da:

  • Quad-core Cortex-A72 a 2,5 GHz
  • Quad-core Cortex-A53  a 2,0 GHz
  • Quad-core Cortex-A53 a 1,4 GHz

Le caratteristiche di questo processore lo rendono perfetto in qualsiasi condizione sopratutto perché si adatta all’applicazione che viene aperta ottimizzando al massimo i core e aumentando in questo modo la durata della batteria di un buon 30% rispetto alla generazione precedente.

Helio X20 adotta una GPU Mali T880 MP4 a 780MHz che permette di incrementare del 40% le prestazioni e far raggiungere i 100K nei test AnTuTu. Sicuramente un ottimo risultato che permette di giocare a qualsiasi gioco 3D e riprodurre video in 4K senza alcun tipo di problema.

Leggi anche:  Android Oreo 8.1, arriva la prima Developer Preview

Helio X20 supporta anche il protocollo LTE Cat 6 e il dual Sim permettendo di utilizzare lo smartphone in qualsiasi condizione. La scelta di utilizzare questo SoC per Apollo X è dettata proprio dal fatto che grazie alle sue caratteristiche è possibile avere un terminale a basso costo ma al tempo testo con prestazioni da top di gamma.

Sulla pagina ufficiale di lancio del prodotto si possono ottenere ben 40$ di sconto inserendo la propria email.