airpods

Quando lo scorso anno abbiamo assistito alla presentazione degli AirPods è stata evidente l’idea che Apple ha voluto far passare: un domani senza fili, con meno cavi e più praticità. Attualmente gli auricolari wireless, seppur con un buon successo di mercato, ancora non sono riusciti a rendere pienamente operativo il loro intento. In futuro però una cosa del genere potrebbe diventare realtà.

Apple, proprio grazie agli AirPods, sta sperimentando la costruzione di una particolare custodia in grado di contenere gli auricolari (proprio come quella oggi in vendita) ed allo stesso tempo in grado di fornire supporto operativo. La diversità e la novità di questa nuova custodia potrebbe essere descritta in una sola parola: ricarica wireless.

Attraverso la nuova case, infatti, i possessori di dispositivi Apple saranno in grado ricaricare i loro device senza l’ausilio di cavi fastidiosi e scomodi. I prossimi iPhone 8, che come risaputo dovrebbero avere una tecnologia simile, potrebbero perfettamente sposarsi con la custodia, così come la prossima serie di Apple Watch.

Leggi anche:  iPhone 9 verrà presentato nel 2018, ecco come potrebbe essere

A Cupertino però guardano in grande e pensano ad un oggetto smart in grado di ricaricare ogni tipo di strumento (dagli iPod ai Macbook). Proprio per questo motivo, gli ingegneri stanno lavorando sodo per trovare la giusta quadra dei conti. Il dibattito starebbe tutto nell’eventuale potenza – in termini di mAh – che un articolo simile dovrebbe avere.

Un’ipotetica custodia del genere – oltre a spingere verso l’alto le vendite di AirPods – sarebbe anche in grado di rivoluzionare l’intero mondo della tecnologia. Riusciremo a vederla a breve? Probabilmente no, ma Apple, si sa, è sempre in grado di sorprendere tutti.