Vernee Apollo X è dotato di display Sharp di tipo IGZO. L’azienda ne garantisce l’ottima visibilità in tutte le situazioni.

Lo schermo è fondamentale quando si tratta smartphone, phablet o tablet. Un display con colori spenti, poco luminoso o con scarsi angoli di visuale, è sicuramente motivo di scarto quando si tratta di scegliere un nuovo device. Vernee sembra essere stata molto attenta e garantisce, per il suo Apollo X, la migliore esperienza visiva possibile.

 Vernee Apollo X, display Sharp IGZO: ecco di cosa si tratta

I display IGZO nascono, racconta un portavoce di Vernee, dalla cristallizzazione di elementi normalmente difficili da lavorare. Si tratta di indio, gallio, zinco e ossigeno. Questa lavorazione consente di ottenere una struttura cristallina molto particolare, che garantisce performance stabili in diverse condizioni. Recentemente, la tecnologia IGZO è diventata compatibile con un numero crescente di display. In questo modo, l’esperienza visiva offerta dal suo utilizzo ha iniziato a diffondere fra i device più all’avanguardia.

Leggi anche:  Recensione Vernee Mix 2: il budget phone perfetto

È su questo che ha scommesso Vernee con Apollo X. Uno schermo da 5,5″ con risoluzione Full HD ed equipaggiato con questa nuova tecnologia. Secondo l’azienda, l’esperienza utente ne risentirà in modo particolarmente positivo. Oltre al display, anche il resto della scheda tecnica di Vernee Apollo X sembra molto interessante:

  • Processore Helio X20, deca core 64 bit;
  • RAM: 4GB;
  • Storage interno: 64GB;
  • Batteria da 3500 mAh con sistema di ricarica rapida;
  • Sistema operativo Android Nougat;
  • Fotocamera da 13MP con sensore Sony IMX258;
  • USB Type-C funzionante anche per OTG;
  • lettore d’impronte digitali;

Le prevendite sono già iniziate, ma è possibile ancora usufruire di uno sconto di 40$ sull’acquisto di Vernee Apollo X. Per approfittare della promozione è sufficiente collegarsi al sito ufficiale dell’azienda e prenotare il proprio phablet!