whatsapp
Come risolvere alcuni errori su WhatsApp

Con oltre un miliardo di utenti, WhatsApp è senza dubbio tra le applicazioni di messaggistica più utilizzate sugli smartphone. Anche se è molto popolare, ciò non significa che l’applicazione non abbia alcune lacune. Nulla di irrisolvibile: si tratta di piccoli errori o impostazioni cui WhatsApp ha ovviato con alcune soluzioni da utilizzare per “modellare” l’applicazione a proprio piacimento e risparmiare spazio su storage e le spese dei dati mobili interni.

Qui di seguito trovate innanzitutto quali sono gli errori più comuni di questa applicazione e cosa fare per risolverli.

Connessione a Internet

Se WhatsApp non si connette, i dati mobili possono essere la via più sicura affinché l’applicazione invii il nostro messaggio e non solo la connessione Wi-Fi. Almeno laddove quest’ultima non sia presente.

Messaggio di conferma

Se il messaggio di conferma non viene inviato al proprio numero, si può scegliere l’opzione che permetta a WhatsApp di fare un collegamento diretto con il numero.

Notifiche

Se si desidera ricevere le notifiche dei nuovi messaggi, si dovranno attivare i permessi all’applicazione. Si può scegliere di avere le notifiche nella parte superiore dello schermo o che i nuovi messaggi vengano visualizzati sullo schermo quando in blocco.

Leggi anche:  WhatsApp, ecco perché non dovreste mettere punti alla fine dei vostri messaggi

Contatti non visualizzati

Per impostazione predefinita, i contatti memorizzati nello smartphone verranno sincronizzati automaticamente con WhatsApp. Se per qualche motivo non lo fa, dare il permesso all’applicazione per sincronizzare automaticamente i contatti.

Scaricare foto e video

Se qualcuno invia una foto o un video, si deve essere collegati ad Internet per vederli. Se per qualche motivo ancora non si vedono, assicurarsi di avere abbastanza spazio sul vostro smartphone affinché vengano scaricati.

Prevenire che i file multimediali vengano scaricati automaticamente

Se si fa parte di gruppi di conversazione, è naturale finire per condividere un sacco di foto e video. Se si consente che questi file multimediali vengano scaricati automaticamente, state pur certi che lo spazio nella memoria interna del dispositivo o i dati mobili finiranno in un istante. Pertanto, è necessario specificare che i file multimediali siano scaricati solo con Wi-Fi e solo se vogliamo.