Prezzo leggermente più salato per il prossimo top gamma Xiaomi

Xiaomi Mi 6 è senza dubbio uno degli smartphone più attesi di questa prima parte del 2017. L’azienda cinese è riuscita a scatenare un’enorme attesa attorno a questo dispositivo, anche grazie agli ottimi risultati registrati con il Mi 5, diretto predecessore. Non deve dunque stupire l’informazione trapelata oggi e relativa al prezzo.

Stando infatti ad una fonte interna a Xiaomi, il Mi 6 sarà posizionato ad un prezzo superiore rispetto agli standard del passato, pur mantenendo comunque un eccellente rapporto qualità/prezzo. Si parla di una cifra di partenza di 300 dollari al cambio, che inevitabilmente si tradurrà ad un listino superiore per importarlo in Europa.

Se tutto questo fosse confermato, sarà interessante verificare quella che sarà la reazione sul mercato, senza dimenticare comunque che dovrebbe trattarsi di uno smartphone con Snapdragon 835, display QHD, doppia fotocamera posteriore, oltre ad un corpo unibody in alluminio, in classica tradizione Xiaomi. Un prodotto dunque di altissimo livello, senza alcun dubbio.

Come sempre in questi casi, ci toccherà attendere. Secondo le ultime indiscrezioni lo Xiaomi Mi 6 dovrebbe essere presentato il 16 aprile. Staremo a vedere se effettivamente l’azienda cinese opterà per un posizionamento di prezzo a queste cifre, confermando come il rapporto qualità/prezzo degli smartphone rimanga assolutamente una delle proprie priorità.