MacBook Pro 2016

La Touch Bar può essere considerata la grande novità – l’unica, secondo i più critici – dello scorso anno sui dispositivi desktop di Apple. La nuova barra, che ha sostituito la prima fila tradizionale della tastiera normale, è stata accolta con grande interesse dai tanti appassionati dei prodotti di Cupertino, anche se la resa tecnica poi non ha ampiamente rispettato quelle che erano le aspettative. Per molti versi la Touch Bar può essere considerata una novità formale/stilistica e nulla più.

Non devono pensarla così probabilmente dalle parti della Silicon Valley, visto che Apple pare intenzionta a raddoppiare, dotando anche le tastiere degli iMac con la barra magica. Secondo alcune indiscrezioni, questa potrebbe fare il suo esordio già nel prossimo autunno quando saranno presentati gli aggiornamenti degli iMac. Ci sono tuttavia ancora alcuni nodi da sciogliere: il brevetto che Apple sta sviluppando è sì a buon punto, ma necessita ancora di miglioramenti.

In rete comunque circolano già le immagini di quella che sarà la nuova tastiera per i dispositivi desktop. Il grande cambiamento sarebbe esclusivamente in quella che dalle parti di Cupertino chiamano la “Magic Keyboard”. Anche i dispositivi attuali, quindi, potrebbero beneficiare della novità qualora dotati delle ultime tastiera.

Resta, come ovvio in casa Apple, l’incognita sui prezzi. La Touch Bar ha portato ad un incremento netto delle tariffe sui Macbook lo scorso anno. Lo stesso potrebbe avvenire anche per gli iMac, da sempre considerati il fiore all’occhiello della casa.