Honor 6C, lo smartphone posizionato a metà fra il segmento entry level e medio di gamma, è stato svelato ufficialmente durante l’evento dedicato ai nuovi device Honor.

Honor 6C, processore Qualcomm e 3GB di RAM

Honor 6C fa parte della linea di dispositivi middle ed entry level prodotti dell’azienda nata da Huawei per soddisfare il pubblico giovanile e non solo. Dopo il successo di 5C, arriva oggi la nuova versione del smartphone. A differenza del predecessore, questa volta il device è equipaggiato con processore targato Qualcomm:

  • Display IPS LCD da 5″ con risoluzione HD;
  • Soc: Qualcomm Snapdragon 435 Octa-Core (4×1,4GHz + 4×1,1GHz);
  • RAM: 3GB;
  • Memoria interna: 32GB espandibili tramite microSD fino a 128GB;
  • Fotocamera principale: 12MP con f2.2;
  • Fotocamera interna: 5MP con apertura focale f2.2;
  • Batteria da 3020 mAh;
  • Ingresso microUSB;
  • Lettore d’impronte digitali posizionato sul back panel.

Il display, protetto da vetro 2,5D completa un design in alluminio disponibile in 3 colori (Grey, Silver e Gold). Dimensioni compatte e peso contenuto, che non supera i 138 grammi. Il sistema operativo, all’apertura della confezione, è Android Marshmallow sotto EMUI 4.1. Si tratta di un smartphone dedicato a chi cerca prestazioni con un rapporto qualità/prezzo degno di essere definito tale. Il smartphone sarà disponibile a partire da Aprile sull’e-commerce V-Mall e presso tutti i partner affiliati Honor. Il prezzo consigliato è di 229€.

Leggi anche:  Honor: pronta a lanciare un device senza cornici il 5 Dicembre

Honor 6C è un smartphone che promette record di vendita, così come il predecessore. L’azienda ha avuto un picco di crescita marcato nell’ultimo biennio grazie alla filosofia di offrire il meglio a prezzo accessibile a tutti. La fiducia degli utenti, in questo senso, è stata ripagata.