jon_vivaldi_logo_1
Vivaldi è un browser web freeware e multipiattaforma

Vivaldi è un nuovo competitor all’interno del mondo dei browser web. È realizzato da Vivaldi Technologies, una società fondata dall’ex CEO di Opera Software Jon Stephenson von Tetzchner e Tatsuki Tomita. Si tratta di un’azienda di proprietà dei dipendenti che crea prodotti e servizi pensati per il web. Tra questi rientra il browser web proprietario che è arrivato alla versione 1.8.

Tra le varie feature introdotte nella nuova versione, oltre alla maggiore velocità e stabilitò, possiamo trovare la nuova cronologia. Si tratta di una funzionalità intelligente che apprende il comportamento dell’utente basandosi sulle azioni svolte online.

Sarà possibile esplorare pattern e statistiche di utilizzo per capire al meglio le proprie azioni. “Vogliamo rendere la cronologia dei siti visitati la migliore di sempre” ha detto il Jon von Tetzchner, CEO di Vivaldi Technologies. “Invece che scorrere centinaia di righe, Vivaldi offre la possibilità di guardare una cronologia comprensibile e presentata in maniera da essere di facile lettura. Questo permetterà di analizzare le attività online e trovare con maggiore facilità quello che si sta cercando”

Molti modi per trovare tutto

Oltre la classica lista di URL da scorrere, Vivaldi permette di impostare la cronologia su base giornaliera attraverso un comodo calendario. Grazie all’utilizzo di colori e dimensioni diverse, sarà possibile avere una visuale sui trend. Grazie a queste soluzioni, sarà possibile arrivare a trovare una ricerca effettuata anche nel caso in cui non ci ricordiamo la parola chiave utilizzata.

 For your eyes only

Ovviamente l’azienda è molto attenta alla privacy. Tutte le informazioni raccolte saranno strettamente personali e localizzate sul computer dell’utente. Nessun dato sarà inviato ai server Vivaldi ne tanto meno conservato.

“La nuova funzione mostra tutti quei dati sensibili che possono essere tracciati da terzi” ha sottolineato von Tetzchner. “Invece che vendere questi dati per monetizzare, Vivaldi li conserva e li rende disponibili solo all’utente in maniera strettamente privata”. In questo modo sarà possibile decidere cosa mantenere e cosa eliminare dallo storico.

Leggi anche:  Arriva Mozilla Firefox Quantum, il browser che vi farà navigare alla velocità della luce

La versione 1.8 del browser inoltre ha portato con se diverse novità:

  • Possibilità di creare note attraverso il drag-and-drop
  • Migliorato il sistema del silenziamento delle Tab aperte
  • Possibilità di attivare o disattivare gli aggiornamenti automatici su Windows
  • Possibilità di impostare la home page nella Start page
  • Abilità di aprire link nella tab corrente attraverso il menù del tasto destro
  • Le Tab ibernate possono essere impostate per apparire in scala di grigio

Per scaricare il browser Vivaldi 1.8 è possibile seguire questo link.