Apple Music
Apple Music ha conquistato 13 milioni di utenti paganti in meno di un anno. Ad annunciare il risultato è Tim Cook, CEO della Mela morsicata.

Il mercato dello streaming musicale è un settore molto conteso. I principali player sono Spotify, Apple Music. Google con Play Music si affida a promozioni come i quattro mesi di prova gratuita per recuperare utenti dimostrando come le altre due società sono in netto vantaggio in questo campo.

Infatti Spotify può vantare oltre 50 milioni di abbonati con un distacco elevato sui circa 20 di Apple Music. Tuttavia si tratta solo di uno dei terreni di scontro per i due servizi. Secondo una recente analisi effettuata da Verto, lo streaming musicale di Apple potrebbe vantare un numero decisamente maggiore di utenti unici attivi su base mensile. Si parla di valori che si aggirano intorno ai 40.7 milioni di utenti unici per Apple Music registrati lo scorso febbraio contro i 30.4 milioni di utenti di Spotify.

Spotify addirittura è superato da Pandora che fa registrare 32.6 milioni di utenti. i dati sono stati raccolti basandosi su un campione rappresentativo di 20.000 utenti residenti in Inghilterra e negli Stati Uniti.

Si tratta di un dato da non trascurare. Il fattore determinante potrebbe essere la prova gratuita di tre mesi per poter sfruttare al meglio e fidelizzare gli utenti prima dell’acquisto della versione a pagamento. Infatti da quanto è stata adottata questa politica, gli abbonamenti mensili sono quasi raddoppiati passando da circa 20 milioni ad oltre 40.

I dati analizzati da Verto inoltre sono stimati verso il basso. Infatti si tiene conto solo degli accessi effettuati da mobile. Tutti gli utenti che accedono da desktop non sono stati inclusi e sicuramente potrebbero far schizzare i valori verso l’alto.