Gwent
Immagine promozionale della beta tecnica di Gwent, che sarà possibile giocare a partire da domani, Venerdì 31 Marzo

Nella giornata di domani, CD Project Red presenterà la prima beta tecnica per PlayStation 4 di Gwent: The Witcher Card Game. Il gioco nasce come minigame di carte collezionabili all’interno del celebre action RPG The Witcher 3: Wild Hunt.

La beta avrà inizio domani, Venerdì 31 Marzo, alle ore 10:00 a.m. PT, le nostre ore 19:00, e terminerà Lunedì 3 Aprile al mezzanotte PT, ovvero le ore 9:00 del nostro fuso orario, secondo quanto comunicato dallo sviluppatore, che non sembra essere intenzionato a eventuali prolungamenti del periodo programmato. Le zone per le quali sarà disponibile il download dal PlayStation Store sono Nord America, Sud Africa ed Europa.

Durante questo breve periodo di prova di Gwent: The Witcher Card Game, i giocatori avranno la possibilità di aprire un proprio account e costruirsi un personale mazzo di carte, consultare il tutorial e, soprattutto, partecipare a partite online con altri utenti.

Naturalmente, come per ogni beta, la finalità di questa versione di Gwent: The Witcher Card Game non è quella di offrire un prodotto completo e tendente alla perfezione, ma testarne il funzionamento su PlayStation 4 in presenza di un elevato numero di persone che giocano simultaneamente. Glitch e bug potrebbero dunque non mancare, ma il gioco, annunciato da mesi, promette di divertire a prescindere.

Per scaricarla e giocarla non occorre un abbonamento al PlayStation Plus, ma è sufficiente una buona connessione a internet, e possibilmente una quantità di spazio su disco disponibile di almeno 3 GB. Gli acquisti in-game non saranno possibili nella beta, ne sarà possibile guadagnare alcun tipo di trofeo. Al contrario, invece, ci sarà modo di salvare screenshot e footage.

Ricordiamo, infine, che il gioco, annunciato ormai nel Giugno 2016, ha già visto una versione beta resa disponibile per Xbox One e Windows ad Ottobre 2016. L’uscita di Gwent: The Witcher Card Game è prevista per quest’anno, in data non ben definita.