Samsung DeX
Samsung DeX, la funzione che permetterà di trasformare il nostro smartphone in un vero e proprio PC

Samsung DeX è un’interessantissima funzione introdotta dal colosso sud-coreano e presentata nel corso della sua super conferenza tenutasi quest’oggi a New York. Grazie ad essa l’utente potrà finalmente usufruire della cosiddetta “desktop experience”, vale a dire un’esperienza di tipo PC desktop tradizionale.

Samsung DeX Station porta l’esperienza desktop sul nuovo top di gamma dell’azienda sud-coreana

Come sarà possibile usufruire della nuova funzione messa a disposizione di tutti i possessori del nuovissimo flagship Samsung? Semplicemente attraverso una dock station, di quelle molto in voga nell’ultimo periodo (vedi Nintendo Switch). Il prezzo della stessa sarà tutto sommato abbastanza contenuto e pari a 149 euro. A questo, naturalmente, dovrà essere aggiunto il prezzo d’acquisto del nuovissimo Samsung Galaxy S8 o Galaxy S8+. Ricapitoliamo, dunque, tutto l’occorrente per ottenere la migliore esperienza desktop, d’ora in poi necessario:

  • Samsung Galaxy S8 o Galaxy S8+;
  • Samsung DeX Station;
  • Monitor PC di qualsiasi marca, purché dotato di ingresso HDMI;
  • Mouse e/o tastiera.

Davvero interessante, vista e considerata la marea di componenti necessari per un PC desktop di tipo tradizionale (esclusi “stand alone” e PC portatili). Ricordiamo, infine, che la dock station disporrà di un ingresso USB Type-C 1.0 al quale sarà possibile collegare il nostro smartphone, nonché di un’uscita HDMI, di una porta Ethernet e di due porte USB Type-A standard.

Leggi anche:  Samsung Galaxy A7 2018: nuovo incredibile hands-on postato sul web

Una funzione copiata da Microsoft?

Come molti avranno sicuramente notato, la funzione quest’oggi proposta non è totalmente innovativa ed unica nel suo genere. Qualche tempo fa, infatti, anche Microsoft aveva introdotto una funzionalità simile per i suoi smartphone Windows Phone. Tuttavia, come poi spesso accade, il tutto è finito nel dimenticatoio.

Questa volta, però, le cose sembrano poter andare diversamente. Questo perché Samsung ha dalla sua milioni e milioni di clienti in tutto il mondo e rappresenta in assoluto il marchio leader del settore; inoltre, l’azienda sud-coreana ha dalla sua anche l’essenziale presenza e collaborazione con Google ed il suo sistema operativo mobile Android (il più diffuso al mondo). Samsung DeX, infatti, si baserà interamente su Android 7.x Nougat, con un’interfaccia appositamente adattata per gli schermi di grandi dimensioni. L’utente, quindi, potrà godere di tutte le funzionalità presenti sul suo smartphone (Microsoft Word, Excel, Power Point, ecc., inclusi), ma con la comodità assoluta di un PC desktop di tipo tradizionale e la celebre sicurezza di Samsung Knox.