WhatsApp
Secondo WABetaInfo, la funzionalità di revoca dei messaggi inviati vedrà il proprio timer diminuire da 29 a 2 minuti! Bisognerà ravvedersi velocemente!

 

La notizia dell’introduzione della revoca dei messaggi inviati è una notizia che ha fatto felici moltissimi utenti di WhatsApp, quante volte è capitato magari di pensare a qualcuno e volerne parlare con un amico per poi scoprire di aver inviato il messaggio incriminato proprio a quel qualcuno? Basta dunque ai messaggi sbagliati che creano situazioni imbarazzanti o peggio, la funzione ‘revoke‘ di WhatsApp è già realtà.

WhatsApp però, nel frattempo, sta pensando di raffinare ulteriormente la nuova funzionalità, se difatti al momento è possibile revocare il messaggio inviato entro un lasso di 29 minuti dall’invio, le cose ora si fanno più difficili in quanto il team del client di messaggistica verde sta pensando di ridurre questo timer a soli 120 secondi. Stando a quanto riporta su Twitter WABetaInfo, canale di informazione non affiliato a WhatsApp riguardo le nuove funzionalità introdotte nella versione beta, la modifica sarà realtà tra pochissimo.

Non è ancora chiaro se la modifica in questione comporterà anche l’introduzione di un avviso della cancellazione del messaggio al destinatario, ci auguriamo di no, intanto però la funzione di revoca è già disponibile per le versioni beta del client di messaggistica verde senza che il destinatario del messaggio sbagliato ne possa venire a conoscenza. La novità dovrebbe inoltre arrivare sulla versione definitiva dell’app assieme al tanto atteso ritorno al vecchio status testuale e alla possibilità di oscurare le ‘stories.

Leggi anche:  WhatsApp, cosa fare per non perdere i propri dati in caso di cambio smartphone

Supponiamo che, almeno per quanto riguarda il canale di beta testing, la modifica alla funzionalità revoke e la reintroduzione degli status testuali con la conseguente possibilità di scelta sulle ‘stories’, verranno introdotte con il prossimo, o al massimo con il successivo aggiornamento. In ogni caso, quando queste funzionalità saranno disponibili non mancheremo di aggiornarvi, pertanto se fremete nell’attesa di queste nuove features vi consigliamo di tenere sempre d’occhio la pagina di TecnoAndroid, stay tuned!