Apple docking station
Da un brevetto di Apple di pochi mesi fa arriva un’idea davvero innovativa, iPhone ed iPad insieme per formare un MacBook!

 

Apple è da sempre alla ricerca di nuove ed innovative idee per rendere sempre più fruibili i propri prodotti e, da un po’ di tempo a questa parte, sta tentando sempre con un occhio all’usabilità, di integrare gli iDevice tra di loro. In questo periodo, difatti, pare che a Cupertino fiocchino idee interessanti, alcuni brevetti registrati negli ultimi mesi del 2016 sono venuti a galla in rete in questi giorni e mostrano un metodo davvero fantasioso di integrazione per gli iDevice.

 

 

Si tratta di alcuni progetti che vedrebbero la trasformazione di un iPhone ed un iPad in un MacBook attraverso una docking station apposita. Il corpo del laptop sarebbe difatti privo di display e trackpad al cui posto invece si troverebbero degli scompartimenti vuoti atti ad ospitare appunto i due dispositivi mobili della mela morsicata.

 

 

 

Dalla descrizione delle docking station, Apple starebbe puntando proprio alla trasformazione di iPhone iPad e in dei veri e propri laptop integrandoli in un corpo (presumibilmente di alluminio come per i MacBook veri e propri) per farli diventare un PC portatile. La scocca sarebbe pensata per funzionare solamente da guscio mentre le operazioni computazionali del laptop verrebbero eseguite dai due dispositivi. A dirla tutta questo approccio sembra molto simile a quello adottato da Microsoft nel suo progetto per la modalità Continuum, consentendo quindi al ‘nuovo’ device assemblato di continuare le attività intraprese sui due singoli dispositivi mobile. In questo caso iPhone farebbe da trackpad e iPad da display, una soluzione sicuramente molto elegante anche se probabilmente un po’ troppo dispendiosa in termini economici.

Leggi anche:  WhatsApp si aggiorna, la versione 2.17.60 introduce diverse novità grafiche e funzionali

 

 

 

I lati positivi sarebbero costituiti dal fatto che, per quanto riguarda gli utenti, chi dovesse già possedere sia iPhone che iPad dovrebbe spendere relativamente poco per acquistare solamente la docking station e ritrovarsi, all’occorrenza, anche con un laptop, mentre per quanto riguarda Apple, dato il numero relativamente esiguo dei dispositivi in commercio, non dovrebbe essere complicato produrre docking station in grado di ospitare, ad esempio, tutte le combinazioni tra iPhone 7/8 e iPad vari.

L’unica cosa che rimane da capire è se mai effettivamente vedremo questa docking station in commercio o rimarrà solo uno dei tanti progetti interessanti che verranno accantonati da Apple, staremo a vedere!