Vernee Apollo X, il deca core dell’azienda cinese, è in prevendita. Per chi deciderà di acquistarlo ora, ben 40$ di sconto seguendo questa procedura.

Vernee Apollo X, un phablet unico nella sua fascia di prezzo

A rendere speciale Apollo X non sono solo le specifiche tecniche, ottime ma già viste, quanto la presenza di OXI Desktop. Si tratta di un software che permetterà al phablet di comportarsi come i Lumia 950 grazie al Continuum. Sarà infatti possibile attaccare il dispositivo ad un monitor esterno ed utilizzare Android con interfaccia desktop.

Con questa killer feature, diversi utenti potrebbero scegliere Vernee Apollo X come strumento di lavoro avanzato. Poterlo attaccare ad un display e continuare a lavorare con il proprio terminale, usufruendo però di un’interfaccia desktop, è una grande comodità.

Inoltre, Vernee Apollo X sarà il primo device ad avere il sistema operativo VOS. Basato su Android 6, l’OS promette di essere intelligente e modellarsi sulle esigenze dell’utente.

Vernee Apollo X, scheda tecnica molto interessante

Sebbene non sia l’unico punto di forza, anche l’hardware sotto la scocca del dispositivo è molto interessante:

  • Processore Helio X20, deca core 64 bit;
  • RAM: 4GB;
  • Storage interno: 64GB;
  • Display Sharp IGZO da 5,5″ con risoluzione FHD;
  • Fotocamera da 13MP con sensore Sony IMX258;
  • Batteria da 3500 mAh con sistema di ricarica rapida;
  • USB Type-C funzionante anche per OTG e compatibile con le moderne cuffie (sebbene sia comunque presente l’ingresso per il classico jack audio da 3,5mm)
  • lettore d’impronte digitali;

Il terminale gode quindi di processore deca core e ben 4GB di RAM per gestire tutte le task. Il prezzo dovrebbe rimanere sotto i 230$, in più è possibile per poche ore accaparrarsi uno sconto di 40$. Per ottenerlo è sufficiente collegarsi alla pagina ufficiale dell’iniziativa e lasciare l’indirizzo e-mail sul quale preferite ricevere il buono sconto. 

Un terminale molto interessante, parte delle novità lanciate da Vernee durante l’ultimo MWC. Se le funzionalità di OXI Desktop saranno ottimizzate al meglio, Apollo X potrebbe diventare uno dei device più interessanti del secondo trimestre del 2017.