Amazon-Prime-Air
Uno dei droni di Amazon coinvolti nelle consegne

Dopo il famoso esperimento del 14 dicembre, ecco arrivare la prima consegna pubblica di Amazon Prime Air, il servizio di consegna pacchi con i droni del colosso dell’e-commerce. La rivoluzione è ormai a portata di mano, anche se occorrerà risolvere alcune criticità legate soprattutto alle regolamentazioni aeree.

Infatti, la consegna che vedete nel video è stata effettuata durante la conferenza di robotica MARS 2017, tenutasi a Palm Springs in California. Si tratta della prima vera consegna effettuata negli Stati Uniti, dove la regolamentazione delle linee di volo è estremamente rigida.

Per tale ragione, Amazon sta effettuando buona parte dei test per Prime Air in UK, dove queste regole sono decisamente più flessibili, cosa che ha consentito all’azienda di Seattle di stipulare un vero e proprio accordo con il Governo inglese. Dunque, sarà questo il vero punto da risolvere per poter estendere a livello globale la consegna con i droni, facendola diventare il nuovo standard.

Amazon dovrà necessariamente lavorare con i Governi, al fine di poter ottenere delle vero e proprie linee di volo riservate ai propri droni. La strada è comunque percorribile, dunque prepariamoci in un futuro prossimo a ricevere la nostra merce comodamente nel giardino di casa. Nel frattempo, vi lasciamo al video della prima consegna.

Leggi anche:  Galaxy S8, ecco come acquistare il top di Samsung a prezzo super scontato