Tommy Hilfiger entra ufficialmente nel mondo degli smartwatch

Ad inizio febbraio Google ha rilasciato l’attesissima versione 2.0 di Android Wear. La logica di Big G è stata quella di cercare di ridare una spinta al settore wearable che, nonostante i proclami trionfalistici dei vari report di mercato, stenta ancora a decollare e, a giudicare dalla notizia trapelata oggi online, sembra che il colosso di Mountain View abbia imboccato la strada corretta.

È stato infatti annunciato che in autunno arriveranno smartwatch Android Wear 2.0 targati Tommy Hilfiger. Questo storici brand della moda ha dunque scelto di avvicinarsi al settore wearable scegliendo il robottino verde, un enorme vantaggio strategico per Google che, con la nuova versione della propria creatura, sta riuscendo dunque a convincere gli addetti ai lavori.

 

Lo smartwatch di Hilfiger è stato chiamato TH24/7You, e sono stati diffusi davvero pochissimi dettagli. Non ci saranno chip NFC (dunque niente Android Pay) e rilevamento del battito cardiaco, mentre sarà possibile utilizzare braccialetti in acciaio o in pelle.  Il prezzo dovrebbe essere intorno ai 250 euro, e le vendite dovrebbero iniziare tra qualche mese.

Leggi anche:  Android Wear: disponibile la nuova beta basata su Android 8.0 Oreo

Da un punto di vista estetico, si tratta di uno smartwatch con quadrante tondo, perfettamente in linea con il design degli orologi che hanno fatto la fortuna di Hilfiger nel settore specifico. La seconda era di Android Wear è ufficialmente partita.