Rimodulazione Wind
Wind: in arrivo nuove rimodulazioni

Secondo alcune indiscrezioni una nuova rimodulazione Wind potrebbe essere presto annunciata. La nuova presunta variazione contrattuale potrebbe aver luogo a partire dal 24 aprile prossimo. Secondo alcune voci di corridoio a partire da questa data alcuni profili tariffari base verranno mutati in Wind 2, con un aggravio di 2 euro per gli utenti coinvolti.

Questa non la prima rimodulazione Wind a cui abbiamo assistito. Alcuni mesi fa il gestore arancione aveva rimodulato coattivamente i piani tariffari Wind 4, Wind 15 e Wind 12 che erano stati trasformati in Wind 2. Erano stati modificati i piani tariffari Wind 5, Wind Pre 24 Ore, Senza Scatto, Super Senza Scatto e Wind al secondo. Questi piani erano stati trasformati in Wind 2 Senza Scatto.

Alcuni utenti sarebbero stati già informati di questa nuova rimodulazione Wind tramite un SMS informativo. Il testo di questo messaggio è il seguente: “Modifica contrattuale. A causa delle mutate condizioni di mercato, dal 24/04/2017 il suo piano tariffario cambia e diventa Wind 2. Le chiamate nazionali costeranno 8 cent/min (tariffazione a scatti anticipati di 30 secondi) con scatto alla risposta di 16 cent, gli SMS costeranno 15 cent. È previsto un costo di 2 euro ogni 30 giorni. Può recedere o passare ad altro operatore senza penali entro il 23/04/2017. Info Wind.it”.

Leggi anche:  Wind, ecco tutte le novità in arrivo ad ottobre tra streaming Tv ed iPhone 8

Come avrete notato dal messaggio Wind 2 costa 2 euro ogni 30 giorni e prevede la seguente tariffazione:
• 8 centesimi al minuto + 16 centesimi di scatto alla risposta per le chiamate nazionali;
• 15 centesimi per ogni SMS inviato.

Vi aggiorneremo non appena Wind ufficializzerà la nuova rimodulazione. Se anche voi avete ricevuto l’SMS che vi informa della modifica contrattuale, potete segnalarlo nei commenti.