Galaxy C7

Molti appassionati lo scorso febbraio sono rimasti delusi dalla presentazione di Samsung al Mobile World Congress di Barcellona. Dopo gli sfarzi del 2016, quando la società sudcoreana mostrò al mondo il nuovo Samsung Galaxy S7 dinanzi a sua maestà Mark Zuckerberg, i tanti amanti del brand si aspettavano qualcosa di simile anche per il 2017. A Barcellona, invece, sono stati mostrati soltanto due tablet, visto che si è deciso di spostare la presentazione del flagship al prossimo 29 Marzo in quel di New York.

Se quello che è stato mostrato al pubblico può essere definito quantitativamente povero, dietro le quinte Samsung si è data da fare anche in questa edizione del MWC. Emergono, infatti, in questi giorni notizie riguardanti alcune tecnologie mostrate in esclusiva dalla società asiatica ad una stretta cerchia di addetti ai lavori proprio durante la fiera internazionale di Barcellona.

Nello specifico, Samsung avrebbe mostrato una vasta serie di nuove tecnologie per gli schermi. Le novità più interessanti sarebbero state il Force Touch (di cui si parla già da tempo), gli schermi OLED senza polarizzatore e senza emissione di luce blu, nuovissimi visori VR con immagini ad altissima definizione per una realtà aumentata sempre più d’impatto.

Leggi anche:  Galaxy S9: spunta finalmente la data di uscita con la spettacolare scheda tecnica

La scelta della multinazionale di non presentare pubblicamente questi prodotti può essere giustificata dal fatto di non aver perfezionato ancora al 100% tali tecnologie. Trattasi quindi di anticipazioni che ben presto, comunque, saranno disponibili sul mercato.