Nokia lo scorso febbraio al Mobile World Congress è ritornata prepotentemente sul mercato degli smartphone attraverso la presentazione di una ricca offerta di device che spaziano tra innovazione, solidità e anche nostalgia del passato. I tanti dispositivi mostrati a Barcellona ora sono pronti a fare il loro debutto nei negozi europei. Nelle scorse ore Tomislav Himbele, responsabile marketing di HMD Global per l’Est Europa ha annunciato quelli che saranno i periodi di rilascio per i vari cellulari.

Nokia porterà i suoi prodotti nel vecchio continente verso la fine della primavera, in un arco di tempo che va da fine maggio sino ad inizio giugno. Probabilmente saranno prima introdotti Nokia 3 e 5, seguiti poi a ruota dalla versione adattata al continente europeo di Nokia 6. Tempi di rilascio simili anche per Nokia 3310, il celebre cellulare anni 2000, che tutti stanno aspettando con grande frenesia.

Se si diradano le nubi sui tempi di rilascio, ci sono ancora incertezze per quanto concerne i prezzi di uscita, anche a causa delle diverse politiche economiche che vengono applicate ai vari paesi d’Europa (ad esempio l’IVA, che in Italia sui prodotti tecnologici è applicata al 22%). Ad oggi, sappiamo soltanto che il Nokia 3310 non dovrebbe superare i 49 euro come prezzo consigliato per l’acquisto.

Leggi anche:  Nokia 9: un nuovo render mostra uno schermo da 5.5 pollici mozzafiato

Ricordiamo che la compagnia ha investito molto su questo suo ritorno in campo. Galvanizzata dall’utilizzo del sistema operativo Android, la società finlandese vuole tornare ad avere una posizione di rilievo in un mercato in cui, sino al decennio scorso, era la regina incontrastata.