Nintendo Switch
In vendita dal 3 marzo a 329 euro.

Nintendo Switch ha avuto un ottimo debutto sul mercato. A dichiararlo è Gamestop, nota catena fisica attiva nel settore gaming che, nella figura di Eric Bright (Senior Director del Merchandising), ha rilasciato delle dichiarazioni relative alle prime settimane della nuova console dell’azienda giapponese nel mercato statunitense.

Nintendo Switch potrebbe eclissare i risultati ottenuti da Wii. Le vendite iniziali sono state fenomenali. Non posso svelare i numeri precisi ma vi posso dire che il tasso delle vendite relativo alla console, ai suoi software e ai suoi accessori è molto alto, superiore a quello registrato da altre piattaforme.

Questo è quanto dichiarato da Bright, che tra l’altro conferma quella che è la situazione anche nelle altre catene di elettronica negli U.S.A., dove la Nintendo Switch è praticamente introvabile in queste ore, segno di come la console sia stata accolta positivamente sul mercato.

Un’ottima notizia per l’azienda giapponese che, com’è ormai noto, mira a recuperare quota mercato nei confronti di Microsoft e Sony che, rispettivamente con Xbox One e PlayStation 4, hanno ormai stabilito un vero e proprio duopolio nel mercato delle console. Switch è dunque chiamata ad un arduo compito, ma è comunque partita con il piede giusto.

Leggi anche:  Super Mario Run, stanno arrivando nuove modalità, livelli e personaggi

Adesso sarà interessante verificare quello che sarà l’andamento delle vendite nei prossimi mesi, soprattutto in relazione all’importantissimo periodo natalizio quando, tra l’altro, arriverà sul mercato anche Project Scorpio di Microsoft. Staremo a vedere, la “console war” è appena all’inizio.