Android 8

Nonostante molti cellulari e tablet firmati Android non siano ancora aggiornati alla nuova versione del sistema operativo 7.0 Nougat, gli analisti e gli addetti ai lavori già pensano al futuro ed in particolar modo a quella che sarà l’ottava edizione del prodotto di casa Google. Il nuovo OS per dispositivi mobili, il cui nome dovrebbe essere Android O (oppure Android Oreo), sarà presentato con tutta probabilità al prossimo evento Google I/O in programma tra due mesi negli Stati Uniti.

Come per tutti i prodotti legati alla tecnologia, anche per il nuovo sistema operativo del robottino verde emergono già prime indiscrezioni riguardo funzionalità e caratteristiche.

In particolar modo, secondo le voci che circolano sul web, una particolare differenza rispetto a Nougat dovrebbe esserci per le notifiche. Queste, sarebbero completamente rivoluzionate con la sincronizzazione tra tutti i dispositivi posseduti e con – cosa più importante – una particolare intelligenza artificiale in grado di ordinare le voci in base alle esigenze ed alle volontà del proprietario.

Leggi anche:  Android Oreo: ecco lo smartphone che riceverà per primo l'update, Google conferma

Altra interessante novità potrebbe essere la funzione “Picture in picture” attraverso il quale sarà possibile creare piccole finestre sovrapposte ad immagini visualizzate a schermo intero. Simile lavoro dovrebbe essere fatta anche per l’organizzazione delle app, ridefinite da molti esperti come galleggianti.

Queste voci non fanno altro che accrescere la curiosità per la prossima veste di Android. Ad ora non sono ancora presenti foto o video che testimoniano il lavoro di BigG, tuttavia nelle prossime settimane probabilmente ne sapremo di più. Noi saremo qui a testimoniare eventuali sviluppi.