3 italia
Il 4G costa 1 euro al mese per tutti gli utenti 3 Italia

Dal 18 aprile verrà attuata una nuova rimodulazione targata 3 Italia: il 4G sarà di nuovo a pagamento per tutti. Ad annunciarlo è lo stesso gestore attraverso il proprio sito web ufficiale. A quanto pare aprile 2017 verrà ricordato come “il mese delle rimodulazioni”, visto che anche Vodafone Italia dal 18 aprile prossimo applicherà alcuni aumenti.

3 Italia aumenta il 4G: per alcuni utenti non è una novità

Ma ritorniamo alle rimodulazioni di 3 Italia. I clienti del gestore dovranno far fronte a una nuova variazione contrattuale, l’ennesima, che porterà un cambiamento significativo: l’opzione 4G LTE non sarà più gratuita, bensì costerà 1 euro al mese. Questa non è una novità per alcuni utenti che sono stati già colpiti da questa modifica del contratto lo scorso 22 novembre e, ancor prima, il 29 agosto dello scorso anno. Ora tutti gli utenti 3, ma proprio tutti, pagheranno 1 euro al mese se vorranno disporre della connessione 4G LTE.

Come si legge nella comunicazione ufficiale diramata da 3 Italiaentro il 17 aprile 2017 è possibile recedere senza costi dall’opzione 4G LTE, accedendo all’Area Clienti 3 al seguente link https://areaclienti3.tre.it (effettuato il login, accedi alla sezione ‘Opzioni Attive’, seleziona il pulsante ‘disattiva’ e conferma l’operazione), o mediante l’App Area Clienti 3 (effettuato il login, accedi al menù in alto a sinistra ‘Offerta attiva’ e dopo aver selezionato l’ opzione 4G LTE, clicca sul pulsante ‘disattiva’ e conferma l’operazione)”.

Leggi anche:  Cosa sono LTE Cat. 3 / 4 / 6 / 8 / 10 / 12 / 16 e LTE Advanced

Per evitare di pagare 1 euro al mese non basta, quindi, disabilitare la navigazione 4G dalle impostazioni dello smartphone ma, come abbiamo appena detto, è necessario effettuare il recesso dall’opzione 4G LTE tramite il modus operandi stabilito da 3.