videochiamate

L’ultimo aggiornamento di WhatsApp probabilmente è stato quello più criticato dagli utenti del servizio di messaggistica più famoso al mondo. L’introduzione delle “Storie”, sulla falsa riga di quanto presente sui social più popolari come Facebook, Instagram e Snapchat (social che per primo ha importato questo strumento), ha suscitato non poche polemiche per un pubblico quello di WhatsApp che si è scoperto essere molto conservativo.

Agli utenti non è andato particolarmente giù l’abbandono del vecchio status, composto esclusivamente da parole e da emoticon. Per questo motivo, i programmatori della chat hanno ben pensato di tornare sui loro passi. Come ovvio, non verrà abbandonata la funzione delle “Storie” – su cui si è deciso di puntare molto, anche economicamente – ma piuttosto sarà introdotta una nuova finestra per ritornare a scrivere il proprio status “testuale”.

La soluzione adottata da WhatsApp – già definita da molti come una soluzione salomonica – è già ora operativa attraverso una nuova release beta. Fonti vicine ai programmatori hanno però ufficializzato da poco che settimana prossima sarà effettuato il roll out della versione stabile per tutti gli utenti Android.

Leggi anche:  WhatsApp, con il nuovo aggiornamento risolto un problema di iOS 11

I possessori di smartphone del robottino verde saranno i primi a poter utilizzare i nuovi status, visto che chi ha un iPhone probabilmente dovrà aspettare qualche giorno in più.

Vi invitiamo quindi, qualora vogliate ritrovare la vecchia funzione di Whatsapp a tenere gli occhi aperti sul nuovo aggiornamento in uscita.