Samsung Galaxy S8

Ancora non abbiamo avuto modo di guardare per la prima volta Samsung Galaxy S8 che già numerosi analisti si impegnano in ampi studi di mercato per dirci che il nuovo smartphone flagship di casa Samsung non avrà poi così tanto successo. Il dispositivo, in uscita il prossimo 29 Marzo, avrà il duro compito di convincere pubblico e critica che, dopo il caso Galaxy Note 7, non aspetta altro che un passo falso.

A destare qualche dubbi sul rendimento del prossimo Galaxy S8 sono molti fattori, quello su cui si è speso Ming-Chi Kuo, famoso analista asiatico di Kgi Securities, riguarda la release date. Secondo Kuo, la società sudcoreana potrebbe pagare lo spostamento in avanti della data di presentazione del suo top di gamma rispetto a quanto fatto l’anno scorso.

Per Samsung Galaxy S8 e S8 Plus, infatti, sono previste vendite che si aggirano tra i 40 ed i 45 milioni di unità in tutto il mondo, rispetto alle oltre 50 fatte registrare da S7 ed S7 Plus lo scorso anno.  In più, il cellulare portabandiera della catena dovrà vedersela con una concorrenza Apple che quest’anno sarà molto più spietata con l’uscita – probabilmente a settembre – del prossimo iPhone 8.

Leggi anche:  Samsung Galaxy C8, ecco un primo photo book del device!

A questo punto, non ci resta altro che aspettare il 29 Marzo per capire se queste affermazioni diventeranno realtà oppure no. Pensando alle caratteristiche del prossimo flagship Samsung, si fa fatica ad ipotizzare un clamoroso flop.