Android
Android, attenzione al nuovo trojan che colpisce i nostri device

Google potrebbe introdurre con la prossima major release di Android alcune novità importanti. Le novità in questione potrebbero essere annunciate dal colosso di Mountain View già al prossimo evento Google I/O che si terrà fra un paio di mesi circa.

A rendere pubbliche queste nuove funzionalità sono stati i nostri colleghi di VenturBeat i quali sono stati contattati da un informatore che ha scelto di restare nell’anonimato. La prima novità che potrebbe veder luce con la prossima versione di Android si chiama Copy Less. Se avete un po’ di dimestichezza con l’inglese avrete già intuito di cosa si tratta. La funzionalità Copy Less (in italiano, copiare di meno) permetterebbe agli utenti di ridurre drasticamente il numero di copia/incolla necessari. Com’è possibile che questa feature ci permetta di far ciò? Grazie ad un particolare algoritmo che riconosce il contesto in cui stiamo operando e ci fornisce suggerimenti da tastiera molto più precisi e pertinenti.

VenturBeat per farci comprendere le potenzialità di questa nuova funzione fa un esempio molto chiaro. Se stiamo chattando con un amico che ci chiede di cercare un ristorante dove incontrarsi e utilizziamo Yelp (o un’altra app simile come TheFork o TripAdvisor) per cercarlo, una volta che riapriremo la chat la tastiera ci suggerirà l’indirizzo del ristorante scelto senza averlo prima copiato. Davvero una funzione utile no?

Un’altra funzione molto comoda che potrebbe debuttare insieme ad Android O riguarda gli hyperlink. Quando su iOS si utilizza un’app per la messaggistica istantanea (iMessage, WhatsApp, ecc.) o la propria email e si digita l’indirizzo di un luogo viene creato in modo automatico un link. Questo purtroppo ancora non avviene su Android. Con la prossima release, però, la situazione dovrebbe cambiare.

La terza novità che prendiamo in considerazione riguarda alcune gesture eseguibili dallo schermo che vanno ad attivare alcune funzioni o alcune app. La fonte che ha reso pubbliche queste indiscrezioni ha riferito che disegnando sullo schermo una lettera “C” con il proprio dito, sarà possibile avere accesso ad un breve elenco di contatti recenti. Questa non sarà una novità per tutti, visto che alcuni utenti Android dispongono già di questa feature (ad esempio il produttore cinese Huawei ha incluso una funzionalità simile su Mate 9).

Ovviamente le informazioni che abbiamo trattato non hanno carattere di ufficialità. Soltanto fra qualche settimana potremo sapere se effettivamente Google deciderà di implementare queste tre novità su Android.