Anche il sottilissimo Moto Z non possiede l’ingresso jack da 3.5mm

Con il Mobile World Congress ormai alle spalle, Lenovo sta lavorando alacremente su quello che sarà il proprio smartphone top gamma per il 2017. Stiamo ovviamente parlando della nuova versione di Moto Z, che è apparsa nelle prime immagini ufficiose dedicate alla stampa, fornendo spunti davvero molto interessanti.

Come potete vedere voi stessi, se fosse effettivamente questo il Moto Z 2017, i cambiamenti della parte frontale sarebbero significativi. Verrebbe infatti introdotto un Flash LED Dual-Tone sulla parte frontale e, soprattutto, Lenovo opererebbe un restyling del tasto frontale con sensore di impronte, che diventerebbe ovale anziché essere quadrato (come nell’attuale generazione, peraltro fortemente criticato). Ma non è tutto.

Nella seconda immagine infatti questo Moto Z 2017 si mostra con una sorta di gamepad, che potrebbe tranquillamente essere una nuovo Moto Mods, che di fatto permetterebbe al dispositivo di trasformarsi in una sorta di piccola console portatile. Inevitabile, in tal senso, il parallelismo con Nintendo Switch, almeno da un punto di vista estetico.

Leggi anche:  Motorola, alcune considerazioni sui modelli Moto Z2 Force e Z2 Play

Insomma gli spunti di riflessione sono davvero molteplici. A questo punto ci toccherà attendere notizie ufficiali da parte dell’azienda cinese. Lo scorso anno il Moto Z è stato presentato a giugno, e non è escluso che Lenovo possa scegliere il medesimo periodo per il lancio della nuova versione. Staremo a vedere, nel frattempo continueremo a seguire da vicino al situazione e vi terremo costantemente aggiornati.